Magazine

Laureato in cerca di lavoro? Ecco 5 consigli per te

Hai terminato il tuo percorso di studi e vuoi iniziare a mettere le basi per il tuo percorso professionale?

Per coloro che già sono indirizzati verso una professione, la strada potrebbe essere meno complessa. Invece, ci sono moltissime persone (ad essere onesti, la maggior parte) che non sanno ancora cosa fare nel loro futuro.

In tanti, dopo la laurea, hanno fatto molta fatica a comprendere cosa volessero “fare da grandi”, soprattutto perché nessuno insegna come entrare nel mondo del lavoro.

Proprio per questa ragione oggi abbiamo deciso di fornirti cinque consigli utili se ti stai avvicinando al mondo del lavoro dopo aver concluso il tuo percorso di studi universitario.

#1: Iscriviti ad un’agenzia di recruiting

Il primo passo che devi compiere è quello di iscriverti ad un’agenzia di recruiting. Infatti, i siti sui quali potrai cercare le offerte di lavoro sono tantissimi e, nella maggior parte dei casi, richiedono l’iscrizione del tuo profilo.

Non ti verranno chiesti dati particolari, o meglio, niente che tu non daresti in sede di candidatura.

Infatti, dovrai inserire i tuoi dati anagrafici, livello di istruzione ed eventuali esperienze professionali pregresse.

Successivamente potrai indicare quelle che sono le tue preferenze professionali, in modo da definire con chiarezza la strada che vorrai intraprendere.

Attenzione: se non sai su quale offerta di lavoro “buttarti”, ti consigliamo di sperimentare in diversi ambiti. Solo così riuscirai a trovare quello che ti appassiona realmente.

#2: Non sottovalutare i Career Days

La tua università organizza dei Career Days? In questo caso dovresti approfittarne.

Infatti, si tratta di vere e proprie giornate di orientamento che hanno come obiettivo ultimo quello di aiutare i giovani prossimi alla laurea a capire cosa vogliono fare una volta terminati gli studi.

Non ti scoraggiare, le opzioni potranno essere moltissime, come:

  • Continuare a studiare, conseguendo una laurea magistrale, un master oppure un dottorato
  • Sfruttare gli stage e i tirocini per fare le prime esperienze nel mondo del lavoro
  • Lanciare una start-up, qualora dovessi avere un’idea innovativa

Ti consigliamo di portare comunque i tuoi curricula ad ogni Career Day, oppure potresti perdere l’occasione di candidarti nell’azienda dei tuoi sogni.

#3: Sfrutta i social media (tra tutti LinkedIn)

I social ci consentono di metterci in contatto con persone lontanissime, ma non solo.

Questi rappresentano anche una grande opportunità per tutti coloro che vogliono dare una svolta alla loro carriera professionale.

Non a caso, esiste un social interamente dedicato al mondo del lavoro: LinkedIn.

Questa piattaforma ha come obiettivo quello di mettere in contatto le aziende con i candidati. Di conseguenza, ti consigliamo di creare fin da subito il tuo profilo, anche durante l’università.

Inizialmente potrai condividere ciò che apprendi tra i banchi e, successivamente, nel corso della tua carriera professionale.

#4: Lavora sul personal branding

Il tuo biglietto da visita non è rappresentato solo dal tuo curriculum vitae, ma anche dal personal branding, specie sui social.

Sapersi vendere è un’arte e, con il tempo e il perfezionamento, potresti padroneggiarla al massimo.

#5: Valuta la possibilità di aprire la Partita IVA

Spesso, coloro che vogliono iniziare una loro attività in proprio vengono additati come “folli” o “visionari”. Tuttavia, cosa sarebbe la vita senza un pizzico di rischio?

Inoltre, aprire la Partita IVA apporta anche dei vantaggi, specie per coloro che possono accedere al regime forfettario, che pagheranno solo il 5% o il 15% di tasse.

Se sei interessato al mondo della libera professione, ti consigliamo di parlare con un consulente fiscale, che potrà rispondere a tutte le tue domande.

Fiscozen si occupa proprio di questo! In più con loro potrai ottenere una consulenza gratuita e senza impegno con un esperto fiscale del team.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Salvatore Pappalardo
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2022 La Gazzetta Augustana.it

In alto