News

Naxoslegge tra i Grandi eventi 2020 della Regione, confermate iniziative ad Augusta

AUGUSTA – Il festival delle narrazioni Naxoslegge, alla decima edizione, è stato inserito nel “Calendario delle manifestazioni di grande richiamo turistico” che si svolgeranno in Sicilia quest’anno, cioè tra i cinquantasei Grandi eventi riconosciuti nel decreto dell’assessorato regionale a Turismo, Sport e Spettacolo. È un festival itinerante, ideato dalla docente giardinese Fulvia Toscano, che da Giardini Naxos (Messina) ha coinvolto nelle ultime due edizioni anche il territorio di Augusta.

In una sala gremita, lo scorso 10 gennaio nel piccolo comune costiero messinese, il direttore artistico del festival, Fulvia Toscano ha condotto la cerimonia che ha dato il via al decimo anno di iniziative e celebrato il prestigioso riconoscimento regionale, annunciando il tema della prossima edizione, “Vae victis“. Dopo i saluti in video conferenza dell’assessore regionale Manlio Messina, alla scrittrice netina Marinella Fiume, coordinatrice della sezione del festival dedicata alle donne, il compito di aprire la ricca serie di interventi che si sono susseguiti, a partire da quelli dei collaboratori più stretti del festival.

Sono stati chiamati a partecipare i rappresentanti dei partner storici della rassegna, come il Liceo “Caminiti” di Giardini Naxos, Taormina Arte, il Parco archeologico di Naxos-Taormina, la Fondazione Piccolo di Calanovella, il Parco letterario “S. Quasimodo”, Federalberghi di Giardini Naxos, l’Istituto comprensivo di Giardini Naxos, oltre a diversi amministratori di comuni che, nel tempo, hanno collaborato con il festival. Grande la partecipazione delle associazioni che, in sinergia col Naxoslegge su diversi territori, hanno collaborato alla realizzazione di sezioni o singoli eventi, tra cui Archeoclub, in particolare nel comune di Augusta.

È stata Mariada Pansera, referente di Naxoslegge per Augusta, nonché presidente della sede augustana di Archeoclub d’Italia, a ripercorrere i tre anni di collaborazione con Naxoslegge ricordando i progetti che hanno portato la città a far parte del festival delle narrazioni, ora riconosciuto tra i Grandi eventi della Regione siciliana. Ha menzionato per primo il progetto letterario-artistico “In viaggio con Tomasi” incentrato sulla connessione tra l’autore del romanzo “Il Gattopardo” e Augusta, che, grazie all’opera del pittore riminese Alessandro La Motta, ha visto la presentazione del catalogo d’arte “Lighea – Il mito e la sirena” al Teatro Tondelli di Riccione abbinata a una performance del celebre attore Luca Zingaretti.

inserzioni

L’augustana Pansera ha ricordato anche altre attività, tra cui quelle nella Casa di reclusione di Brucoli dove, grazie alla disponibilità dell’allora direttore Antonio Gelardi e con il coinvolgimento diretto dei detenuti, è stato possibile realizzare un progetto culturale, “Classici dentro“, ma anche uno pedagogico, “In viaggio con papà“, che ha valso a Naxoslegge l’interessamento di un programma radiofonico nazionale di Radio 24, emittente de Il sole 24 ore. E ancora, la rassegna di libri “Viaggio in Sicilia” in collaborazione con Archeoclub, che quest’anno giungerà alla sua terza edizione, percorso virtuale tra le bellezze materiali e immateriali siciliane.

Alla serata di Giardini Naxos sono intervenuti i rappresentanti degli enti pubblici e privati che hanno supportato le tappe culturali augustane della scorsa edizione di Naxoslegge: il commissario straordinario dell’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale, Emilio Errigo, il direttore del Cipa, Carmelo Gargano, il presidente del Rotary club Augusta, Giuseppe Tringali, e l’editore del gruppo media partner LaGazzettaSiracusana.itLaGazzettaAugustana.it, Pietro Forestiere.

Pansera ha quindi accennato alle iniziative in cantiere di Naxoslegge per Augusta in questo 2020, iniziative che vedranno ancora una volta il coinvolgimento del Liceo “Megara” e che “punteranno, soprattutto, all’esaltazione della poliedrica ricchezza del nostro patrimonio culturale – ha detto la referente locale del festival – attraverso appuntamenti e incontri organizzati nel mese di settembre, mese clou per le nuove edizioni di Naxoslegge“.

(Nella foto di copertina, da sinistra: Mariada Pansera e Fulvia Toscano)

 


archeoclubmegarahyblaea
In alto