Sport

Paracanoa, l’augustano Ravalli torna e vince 4 titoli italiani all’Idroscalo di Milano

AUGUSTA – Torna all’agonismo il paracanoista augustano Salvo Ravalli ed è subito “tricolore”. A seguito di tre anni in cui ha ridotto l’intensità dei suoi allenamenti per dedicarsi al lavoro, senza partecipare a gare federali, l’olimpionico di 49 anni si è ripresentato sull’acqua piatta dell’Idroscalo di Milano per i campionati italiani 2020.

Da giovedì 10 settembre a questa domenica 13 settembre, infatti, oltre ottocento atleti si sono sfidati a caccia del “tricolore” nella canoa velocità per le categorie senior, under 23, junior e ragazzi. Parallelamente si sono svolte le finali della paracanoa.

Ravalli, che nell’ultimo decennio ha fatto incetta di numerosi titoli italiani e internazionali, conquistando pure una semifinale alle Paralimpiadi di Rio 2016, ha gareggiato su K2 in coppia con il catanese Andrea Biagi per la società sportiva Jomar Club di Catania. Quattro finali nella categoria KL1, una al giorno da giovedì ad oggi, su quattro distanze (200, 500, 1.000 e 2.000 metri) che hanno portato alla conquista di quattro ori nazionali.

Non poteva andare meglio il mio ritorno alle competizioni di canoa – afferma Salvo Ravalli – Ringrazio il mio allenatore Daniele Romano, la società Jomar Club di Catania e gli sponsor. Inoltre mi sento di dedicare i titoli conquistati a un mio carissimo amico, Nuccio Podestà, impegnato in una sfida ben più importante“.


archeoclubmegarahyblaea
In alto