News

Partecipata assemblea Fnp Cisl ad Augusta con il segretario nazionale Coli

AUGUSTA – Questo giovedì mattina i locali di un noto albergo del centro storico erano gremiti di partecipanti all’assemblea provinciale della Fnp Cisl Pensionati, convocata dal segretario generale territoriale Ragusa-Siracusa del sindacato di categoria, Sebastiano Spagna. L’assemblea rientra in una serie d’incontri territoriali votati all’ascolto delle problematiche sociali riguardanti sia i pensionati che i lavoratori e i disoccupati. Infatti, la Fnp si apre anche alle altre categorie che, in questo momento difficile, hanno bisogno di chi le ascolti e si faccia loro portavoce dinanzi al governo per avere risposte concrete.

Al tavolo dei relatori, oltre allo stesso Spagna, il segretario generale aggiunto nazionale Loreno Coli, il segretario generale regionale Alfio Giulio e la segreteria della federazione Ragusa-Siracusa nelle persone di Salvina Lauria e Vito Polizzi.

La segreteria nazionale ha espresso la volontà d’incontrare e ascoltare i propri iscritti per capire quello che è stato fatto nell’accordo col governo del 28 settembre e quello che la gente chiede che si continui a fare”. Questo il motivo della presenza ad Augusta dell’esponente nazionale di spicco del sindacato di categoria Loreno Coli, che ha continuato: “Una prima parte dell’accordo è stata inserita nella legge di stabilità 2016/2017, ma ne abbiamo una seconda parte che vorremmo fosse inserita nella legge di stabilità per il 2017-2018. Ci proponiamo di mettere sul tavolo della discussione con il Ministro il montante pensionistico bloccato dalla legge Monti“. Coli ha così sintetizzato le istanze attuali del sindacato: “Noi richiediamo, come ha stabilito la sentenza della Corte costituzionale, che il peso di un periodo difficile per la Nazione non debba ricadere solo sui pensionati ma che sia ripartito sulle varie categorie a seconda disponibilità. L’altro motivo di discussione sarà un sistema di rivalutazione delle pensioni che tenga conto dell’incremento del costo della vita per i pensionati”.

Sebastiano Spagna ha messo in evidenza che questo incontro augustano è votato all’ascolto delle problematiche dei comuni legati al polo petrolchimico: Augusta, Priolo e Melilli. Un incontro aperto anche ai non iscritti, infatti, negli intendimenti dei promotori un punto di raccolta per le proposte di risoluzione che verranno discusse e valutate durante il prossimo congresso nazionale.

inserzioni

Il segretario regionale Alfio Giulio ha ribadito gli obiettivi che Fnp Cisl si è prefissata, puntando il dito contro la politica e rivendicando il ruolo del sindacato: “Siamo tra le persone per ascoltare la loro voce, i loro bisogni e fare una sintesi di ciò. Mentre la politica, in Italia come in Sicilia, è distante dai problemi reali e ne parla solo con discorsi salottieri, noi del sindacato siamo presenti nel territorio e tra la gente da più di sessant’anni per portare avanti le soluzioni ai problemi veri. Siamo un sindacato confederale e non guardiamo solo agli interessi degli iscritti ma a quelli di tutti i cittadini”.

Marcello Marino


scuolaopenday
In alto