Eventi

Piazza Turati sarà teatro di uno spettacolo per bambini su bullismo e racket

AUGUSTA – Domenica mattina dalle ore 11 piazza Turati, nota anche come piazza Mercato, si trasformerà in un teatro all’aperto per uno spettacolo di burattini e narrazione. Il titolo “L’invasione degli scarafaggi” è legato alla metafora scelta per esporre ai cittadini del futuro ciò che il sottotitolo chiarisce: “La mafia spiegata ai bambini”.

Lo spettacolo ha per protagonista Valentina Vecchio, la regia di Alessio Di Modica ed è prodotto dalla compagnia “Area teatro e cavalieri erranti”. Viene portato in giro per l’Italia, dal debutto al quartiere Carbonara di Bari, passando per importanti manifestazioni tra cui la giornata mondiale delle marionette, che lo scorso anno si è tenuta presso l’Istituto dei Beni marionettistici di Grugliasco a Torino, e non poteva mancare ad Augusta, terra natia del regista.

Attraverso il linguaggio dei burattini e la narrazione si racconta come nasce il racket, provando a rendere ai più piccoli l’idea di ricatto, di prevaricazione e di minaccia. Come emerge dalla cronaca recente che riporta sempre più frequenti casi di bullismo tra i banchi di scuola, in realtà, tali degenerazioni si insinuano già nei primi anni di formazione. Andrebbero quindi fermate in tempo, fornendo ai bambini gli strumenti per opporsi al bullismo, che potrebbero applicarsi in una fase d’età più avanzata alla lotta al pensiero e all’agire mafioso.

L’evento, ad Augusta come tappa di un tour tra le province di Catania e Siracusa e che il mese prossimo porterà la compagnia anche in Piemonte e Liguria, è organizzato dall’associazione “Kalé”, in collaborazione con il Comune di Augusta. Per lo spettacolo non sarà una primissima cittadina, in quanto già lo scorso anno si è tenuto presso l’Istituto comprensivo “Todaro”, nell’ambito del progetto “Griot di Sicilia” finanziato dal Miur, teso a promuovere la cittadinanza attiva.


scuolaopenday
In alto