Sport

Powerlifting, l’augustano Ursi fa l’en plein in Coppa Italia di push-pull. Dedica alla moglie: “È la mia prima tifosa”

AUGUSTA – Incetta di medaglie per il powerlifter augustano Alessandro Ursi. Si sono disputate ad Alimena (Palermo), lo scorso fine settimana, le gare valide per la Coppa Italia di Push-Pull organizzate dalla Wdfpf (World full power championships) Italia presieduta da Ivano Bianchi, in collaborazione con Sicilia powerlifting di Francesco Lo Porto. La competizione era valida per l’accesso alle gare internazionali Wdfpf per l’anno 2020.

Sono stati numerosi gli atleti provenienti da tutta la Sicilia che hanno preso parte all’importante kermesse sportiva. Il pluricampione nazionale ed internazionale, Alessandro Ursi dopo i successi in maglia azzurra è tornato a gareggiare con la sua squadra la Asd Free Time Augusta.

La competizione era suddivisa in gara di panca e stacco da terra. Nella due giorni, Ursi ha gareggiato nella giornata di domenica 10 qualificandosi al primo posto nel bench press (distensione su panca) nella categoria Master1 (40-44 anni) e vincendo il titolo assoluto su tutte le categorie di bench press, sollevando 200 kg. L’atleta augustano si è classificato al primo posto nello stacco da terra sollevando 247,5 kg nella categoria M1. Questi risultati hanno permesso ad Alessandro Ursi di vincere l’assoluto Push-Pull su tutte le categorie maschili. Il punteggio finale viene calcolato sul totale delle ultime alzate valide (panca e stacco), totalizzando 447,5 kg.

Per me – dice soddisfatto Ursi – quest’anno è stato ricco di grandi soddisfazioni e mi ha permesso di migliorare i miei record rispetto all’anno precedente. Chiudo il 2019 sportivo con un ottimo bilancio: una medaglia d’oro mondiale in Wdfpf, migliorando il record italiano di panca a 205 kg nel full power categoria -110 kg M1. Campione italiano single lift Wdfpf (squat-panca-stacco), migliorando il mio record italiano di bench press a 210 kg categoria -110 kg M1. Nello stesso anno ho vinto due titoli italiani e conquistati due record di specialità nella federazione 100 per cento Raw“.

inserzioni

Il prossimo anno – prosegue il powerlifter augustano – sarò impegnato nei campionati europei Wdfpf che si terranno a Dublino e nei campionati mondiali single lift Wdfpf che si svolgeranno in Francia, sarò inoltre impegnato in altre competizioni a livello nazionale. Il mio grande sogno – conclude – rimane quello di riuscire a vedere un giorno che questo sport diventi una disciplina olimpica e permetta ad atleti dediti a questa disciplina come me di poter partecipare. Per me ogni gara è sempre una sfida con me stesso e i miei limiti. Dedico questi successi a mia moglie (Gabriella Guttà, nella foto di copertina insieme all’atleta augustano ad Alimena, ndr) che è la mia prima tifosa e mi sprona sempre a far meglio”.

Sebastiano Salemi


inserzioni inserzioni
In alto