News

Prevenire abusi sui minori, collaborazione tra il “Corbino” e “Telefono arcobaleno”

AUGUSTA – Si stanno svolgendo nel salone del plesso Campolato del 2° Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” di Augusta, diretto da Maria Giovanna Sergi, degli incontri in collaborazione con l’associazione onlus “Telefono arcobaleno“, da anni impegnata sul fronte della prevenzione degli abusi sui minori. Tali incontri hanno come titolo comune “L’abuso sui minori dal riconoscimento all’intervento” e sono rivolti sia ai docenti dell’istituto che ai genitori degli alunni dello stesso.

Nell’incontro di mercoledì 17 febbraio, rivolto ai docenti dell’istituto, la psicoterapeuta Daniela Corso ha dapprima illustrato l’operato di “Telefono arcobaleno”, con le attività di contrasto alla pedofilia online, ha spiegato che l’associazione si prende in carico globalmente il minore abusato e la sua famiglia, fornendo assistenza legale e psicologica, e che opera affinché gli abusi possano essere prevenuti, anche formando gli adulti in maniera tale da contrastare tali abusi e proteggere l’infanzia.

La psicoterapeuta si è poi soffermata sull’importanza del ruolo dell’insegnante quale rappresentante del primo anello della catena della tutela del bambino. Ancora, ha analizzato le diverse forme di abuso e sottolineato come i segnali emotivi, cognitivi e comportamentali del disagio possano essere indicatori sia di normali crisi evolutive, ma anche di sviluppo a rischio.

Infine, è stato evidenziato la centralità dell’ascolto, in particolare all’interno del sistema scuola. La Corso ha fornito suggerimenti pratici su cosa l’insegnante, supportato dal dirigente scolastico, debba o non debba fare nel caso in cui ci siano segnali che possano far pensare di trovarsi davanti ad un minore vittima di abuso ed ha evidenziato l’importanza di segnalare questi casi agli enti per la tutela dell’infanzia, ai servizi sociali territoriali ed eventualmente all’autorità giudiziaria.

L’incontro successivo sul tema si terrà mercoledì 24 febbraio alle ore 16, sempre nei locali del plesso Campolato, prevedendo per questa ulteriore occasione il coinvolgimento dei genitori degli alunni.


getfluence.com
In alto