pubblicità elettorale
News

Restauro tela settecentesca sulla Crocifissione, presentazione alle scuole presso base Marisicilia

AUGUSTA – Giovedì 20 ottobre, alle ore 10, presso il Comando Marittimo Sicilia ad Augusta, sarà presentato alle scuole l’intervento di restauro da intraprendere su una tela settecentesca, grazie al finanziamento di 17.600 euro assegnato alla Soprintendenza dei Beni culturali di Siracusa. Tale somma è stata disposta dall’assessore regionale dei Beni culturali Carlo Vermiglio e dal dirigente generale del dipartimento dei Beni culturali Gaetano Pennino.

Il dipinto si trovava nella chiesa di S. Sebastiano e, dopo il terremoto del 1990, fu conservato nei locali della Marina Militare di Augusta. Di fattura settecentesca, di autore ignoto, esso raffigura “La Crocifissione di Cristo con Madonna e Santi” ed è stato dipinto ad olio su una tela; la sua cornice è lignea, policroma e indorata ad argento e mecca.

Sulla sua superficie era stato posto un crocifisso in legno e sulla modanatura inferiore della cornice, per poterlo sostenere, erano state inserite due staffe e alcuni chiodi nella parte alta. Attualmente il crocifisso si trova sull’altare maggiore della chiesa di S. Andrea ad Augusta.

L’opera si trova in cattivo stato di conservazione, presenta delle tenaci ed estese ridipinture create per annullare le porzioni del crocifisso dipinto che fuoriuscivano da quello in legno e su tutta la superficie sono evidenti le tracce di strati vecchie vernici ingiallite ed ossidate.

I lavori sono stati affidati alla restauratrice Giovanna Comes, titolare dell’omonima ditta, mentre il professore Eugenio Caponnetto, direttore del dipartimento di Scienze diagnostiche, biologiche e farmaceutiche dell’Università di Palermo, ha effettuato le indagini diagnostiche preliminari all’esecuzione degli interventi ed indispensabili per comprendere le tecniche pittoriche ed i materiali utilizzati al tempo della realizzazione del dipinto.

Il cantiere sarà aperto alle delegazioni delle scuole locali ed è stato fortemente voluto dal contrammiraglio Nicola De Felice e dalla soprintendente dei Beni culturali di Siracusa Rosalba Panvini. Esso costituisce un’occasione per indirizzare gli studenti verso le scelte dei corsi di studio da intraprendere anche per future occasioni occupazionali. All’incontro sarà presente il vicario dell’Arcidiocesi di Siracusa monsignor Sebastiano Amenta, il direttore dei lavori Giuseppe Armeri, il Rup Giuseppe Sudano e l’esperta catalogatrice storico dell’arte Paoletta Ruffino, nonché responsabile della ditta che cura il restauro dell’opera.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto