News

Risate insieme a “Gli allegri chirurghi” per una nobile causa

AUGUSTA – Ha riscosso grandissimo successo la scorsa domenica 26 novembre nel teatro di “Città della notte” la rappresentazione della commedia Gli allegri chirurghi, portata in scena dalla compagnia “Officina teatrale”. L’evento è stato organizzato con la collaborazione dell’associazione di clownterapia “Teniamoci per mano onlus” di Augusta. Sold out dei biglietti, il cui intero ricavato sarà devoluto al reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Catania, per l’acquisto di quattro monitor multiparametrici.

La commedia divisa in tre atti, tratta dall’opera del commediografo inglese Ray Cooney, riadattata in Italia dal regista Claudio Insegno, ha strappato nel folto pubblico presente applausi spontanei e risate a go go. L’opera teatrale è ambienta nell’ospedale Sant’Andrea di Londra: c’è un’aria di festa, mancano pochi giorni a Natale. Il dottor David Mortimere, affermato chirurgo, si prepara per l’importante convegno “Ponsonby”, fondamentale per lo scatto di carriera. Mentre ripete a memoria il suo discorso, il personale dell’ospedale è in fibrillazione per i preparativi dell’annuale recita natalizia. A sorpresa, entra in scena l’ex infermiera Jenny Tate, che sconvolge in corso degli eventi. Da qui inizia il classico gioco degli equivoci, orchestrato con bugie e inganni, che dà luogo a spassose gag, grazie all’abilità di un cast spumeggiante: Attilio Piazza regista e attore protagonista (dott. David Mortimere), Graziano Cavallino (dott. Hubert Bonney), Mariagrazia Coco (caposala Flint), Mirko Birritteri (Leslie Tate), Sebastiano Giardina (prof. Willou Drake), Mina Vattiata (nuora paziente), Aldo Sirna (paziente).

Inoltre, hanno esordito:Anna Scozzari (Jenny Tate), Emilio Colella (il dott. Mike Connoly), Maria Cristina Aleo (Rosemary Mortimere) ed Enzo Luglio (sergente di polizia), che hanno recitato con altrettanto carisma dei veterani. A presentare lo spettacolo Letizia Nucifora.


scuolaopenday
In alto