Cronaca

Scoperto “deposito” di droga in un garage a Terravecchia, arrestati tre giovani augustani

AUGUSTA – Alle prime ore della domenica di Pasqua, i carabinieri del nucleo Radiomobile di Augusta hanno tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti tre augustani, il 26enne Nicola Giustolisi, il 31enne Angelo Ortisi e un minore di 16 anni.

Nel quartiere Terravecchia, in via Enrico Millo, i tre alla vista dei militari si sarebbero mostrati agitati, destando sospetti e inducendoli a procedere con le perquisizioni personali. I carabinieri avrebbero rinvenuto, addosso al minore, occultati negli slip, 12 involucri di marijuana, una stecca di hashish dal peso di 1 grammo e una dose di cocaina, sottoposti a sequestro.

Successivamente le operazioni di perquisizione sono state estese a un garage, da cui erano appena usciti i giovani e nella materiale disponibilità di tutti e tre, dove i militari avrebbero scoperto una sorta di deposito di droga. Sono stati rinvenuti e sequestrati 2 tronchetti di hashish del peso di 61 grammi, 10 grammi di cocaina suddivisa in dosi e 423 grammi di marijuana parzialmente suddivisa in dosi, nonché materiale per la pesatura ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

Come disposto dall’Autorità giudiziaria, Giustolisi è stato tradotto presso il carcere “Cavadonna” di Siracusa, Ortisi è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre il minore trasferito al Centro di prima accoglienza di Catania.


getfluence.com
In alto