Blog

Ti porto per mano / La bellezza delle mie cose

TI PORTO PER MANO di Elisabetta Ternullo

Ti porto per mano tra i roveti inerpicati

del ventre mio sfiancato:

ti presento spine e germogli

di un labirinto di vita intessuta

da tralci di gelo e fuoco.

Come fiume, con foga

t’arrampichi tenace

tra gelsomini e foglie

di passato mischiato a presente astante,

che, impastati e avvinti,

mi strappano di dosso

vestiti di superbia e vanità.

Ti porto per mano

in questa nudità

che mi libera il petto

e tu, solamente,

salvami i battiti

e balla.

LA BELLEZZA DELLE MIE COSE di Marcella Di Grande

Qui, passo dentro passo, testa dentro testa, respiro dentro respiro, adesso. Nel “torpore sottovoce” della mia intimità sconosciuta, a me e a te, dove ti muovi come fossi dentro casa tua, mentre apri cassetti e sportelli, certo di trovare tutto ciò che ho perso e che non credevo di avere, mi restituisci la bellezza delle mie cose, nude, come nude sono tutte le cose prima di essere nascoste e soffocate dalle paure e dai giudizi. Poi ti restituisci a te stesso passando attraverso i miei vespri e le mie albe e ti unisci a loro e li tocchi e li rimescoli e ne tiri fuori altri, per me e per te, con l’amore sottile e paziente che mi commuove più del mio pianto e mi porta alta in un posto dove io e te coincidiamo. Adesso e sempre.

(Foto in evidenza: Mario Di Salvo)

Il Blog di poesia e prosa Le Ali di Icaro a cura di Elisabetta Ternullo e Marcella Di Grande per La Gazzetta Augustana.it


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto