Sport

Triathlon olimpico “Laghi di Monticchio”, trionfa l’augustano Giacalone

AUGUSTA – Prestigiosa vittoria per il giovane augustano Alessandro Giacalone alla gara di triathlon olimpico “Laghi di Monticchio“, nel comune di Rionero in Vulture (Potenza), un parco naturale regionale dove storicamente Federico II di Svevia, fondatore di Augusta, amava cimentarsi nella caccia con il falcone.

Quasi duecento triatleti si sono iscritti alla manifestazione intitolata alla memoria di Danilo Pietrafesa, giovane atleta morto lo scorso anno, e svolta domenica 24 luglio sotto l’egida della Fitri (Federazione italiana triathlon), per una gara classificata come “rank silver” in quanto assegna punti necessari a conquistare i pass per i campionati italiani.

Il ventiduenne augustano Alessandro Giacalone, con i colori della società etnea Magma Team Asd (è anche podista con la locale Asd Megara Running), ha trionfato al traguardo della durissima prova di triathlon olimpico consistente in 1,5 km di nuoto (nel lago), 40 km di bici (con dislivello positivo di mille metri) e 10 km di corsa (dislivello di 120 metri). Ha conquistato il primo posto assoluto della classifica fermando il cronometro a 2h 21′ 12″ e determinando un distacco di circa 6 minuti dal secondo.

Sono partito all’attacco sin da subito nella frazione di nuoto – ci racconta Giacalone – La gara era molto dura soprattutto nella frazione di bici, ma proprio lì ho guadagnato 4 minuti, e nella corsa ho dovuto solo mantenere il mio passo senza spingere più di tanto. Neanch’io mi aspettavo una prestazione del genere“.

Sommando i punti conquistati a Rionero in Vulture con quelli assegnati per il quinto posto della precedente gara “rank silver”, tenuta lo scorso 5 giugno a Mazara del Vallo (Trapani), il ventiduenne augustano dovrebbe ottenere il pass per i campionati italiani del prossimo anno.


In alto