Politica

Assemblea pubblica dei sindacati sul futuro occupazionale di Marinarsen

AUGUSTA – Un’assemblea aperta ai cittadini sul futuro occupazionale dell’Arsenale militare marittimo di Augusta. È l’iniziativa promossa dal Sindacato unitario confederale della provincia di Siracusa, costituito da Cgil, Cisl e Uil, in programma per lunedì prossimo, 4 aprile, dalle ore 10 alle ore 12, nel salone di palazzo San Biagio ad Augusta.

Le problematiche legate al piano industriale e alle prospettive lavorative presso la Base militare e in particolare Marinarsen, come più volte denunciato dal Sindacato unitario, non riguardano solo i lavoratori interni, producendo inevitabili ripercussioni sull’economia augustana e della provincia tutta.

I segretari generali di categoria dei tre sindacati Franco Nardi, Daniele Passanisi e Gesualda Altamore, attraverso una nota congiunta, riferiscono: “Chiamiamo il territorio alla condivisione di questa vicenda, perché l’intera Deputazione, nazionale e regionale, insieme alle Associazioni datoriali, le Parti sociali e le Istituzioni, come mostrato in occasione di altre recenti e attuali vertenze, sia coinvolta a difesa di un sito che per la comunità augustana è sempre stato fonte di ricchezza e di occupazione”.

All’assemblea pubblica saranno presenti, inoltre, i tre segretari generali territoriali di Cgil, Cisl e Uil, rispettivamente Paolo Zappulla, Paolo Sanzaro e Stefano Munafò.


inserzioni inserzioni
In alto