Eventi

Augusta, al via il 6° concorso fotografico “Emanuela Tringali” pro Airc

AUGUSTA – “Paesaggio: alla scoperta del “genius loci”” è il tema della sesta edizione del concorso fotografico “Emanuela Tringali”, dedicato alla biologa augustana scomparsa prematuramente a causa di un tumore contro il quale ha lottato fino alla fine, conservando sempre un sorriso. L’iniziativa organizzata dall’Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) mira a sostenere la ricerca oncologica attraverso l’arte della fotografia, tanto amata dalla stessa Emanuela.

Sabrina Toscano, referente della delegazione Airc di Augusta, ha esposto le finalità e caratteristiche del concorso, mercoledì pomeriggio in conferenza stampa, specificando, altresì, il significato del tema del concorso: il paesaggio “in senso ampio“, evidenziando al suo interno l’interazione con l’opera dell’uomo, quando “uomo e paesaggio diventano tutt’uno”.

Anche questa edizione ha ricevuto il patrocinio del Dipartimento di agricoltura, alimentazione e ambiente (Di3a) dell’Università degli studi di Catania, dell’Ordine dei tecnologi alimentari di Sicilia e Sardegna (Otass); per il quinto anno consecutivo il Rotary club Augusta. Quest’anno si è aggiunto il patrocinio dell’Ordine dei chimici e fisici della provincia di Siracusa, presieduto da Giuseppe Tringali, che non ha potuto presenziare alla conferenza ma che ha inviato un messaggio motivando l’adesione. Al tavolo dei relatori, Ernesto Cannella, presidente del Rotary club di Augusta, Luca Pellino e Vincenzo Di Domenico, in rappresentanza dello stabilimento Buzzi Unicem di Augusta. Tra i presenti Salvatore Riera, marito della compianta Emanuela.

Entro il 3 novembre, chiunque voglia partecipare al concorso potrà inviare due foto inedite, senza ritocchi, alla casella email dedicata dalla delegazione Airc di Augusta, con contestuale donazione di 5 euro per la ricerca. Come da regolamento, sulle foto trasmesse deve essere solo inserito il numero modulo di partecipazione per garantire l’anonimato, a pena di esclusione. L’intero ricavato sarà devoluto all’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc).

inserzioni

La giuria di questa edizione sarà composta da: Angelo Messina, consigliere regionale fondazione Airc, Biagio Fallico, Biagio Pecorino, Giuseppe Muratore, Salvatore Bordonaro, docenti universitari del Di3a, Giovanna Tomaselli, già docente del Di3a, da Salvatore Riera e Concetto Lombardo, rispettivamente marito e zio della compianta Emanuela, da Gaetana Bruno, presidente del Circolo Unione di Augusta, e da Domenico Garsia, in rappresentanza della Banca agricola popolare di Ragusa.

Ancora una volta sarà il salone di rappresentanza del Circolo Unione, insistente sulla piazza Duomo, il luogo in cui sabato 21 novembre, alle ore 17,30, verrà ospitata la cerimonia conclusiva, nel rispetto delle normative anti Covid, con contingentamento dei posti e misurazione della temperatura frontale all’ingresso. Saranno esposti i dieci migliori scatti e nel corso dell’evento è prevista anche la videoproiezione di tutte le foto che hanno partecipato al concorso, comprese quelle squalificate o pervenute oltre il termine.


archeoclubmegarahyblaea
In alto