News

Augusta, concerti di San Domenico, giovanissimi pazzi per Clara

AUGUSTA – Dopo quello con Arisa, il secondo incontro nel centro storico di Augusta con la musica contemporanea, nell’ambito dei festeggiamenti in onore del patrono San Domenico, ha avuto luogo lunedì sera, 20 maggio. A salire sul palco è stata Clara Soccini, nota cantautrice varesina con ascendenze crotonesi, in un concerto aperto dalla voce dell’augustana Leandra Prato.

Proprio dopo le vibrazioni regalate dall’artista di casa, che tra l’altro ha cantato “La stella che brilla di più”, brano dedicato al papà tragicamente scomparso, la giornalista-presentatrice Michela Italia, reduce dalla conduzione del “Galà lirico pucciniano” nel contesto dell’Infiorata di Noto, ha chiamato sul palco il sindaco Giuseppe Di Mare e la grande ospite.

In arte semplicemente Clara, ormai seguitissima dai più giovani e affermata sia nel panorama della musica pop che in quello televisivo, quale attrice della fiction Rai “Mare fuori” nel ruolo di Crazy J, ha infiammato i fan accorsi in piazza Castello con il ritmo elettrizzante dei brani proposti in scaletta, di cui la ventiquattrenne è anche autrice. Spaziando, infatti, dalle canzoni di Primo, titolo del suo album di esordio, uscito nel 2024, sino agli inediti, l’attenzione del pubblico augustano è stata mantenuta viva e partecipata dai singoli di successo più attesi, tra cui Origami all’alba, Diamanti grezzi, Ragazzi fuori, Un milione di notti.

L’artista emergente, dopo la ribalta sanremese, avendo vinto a dicembre il “Sanremo giovani“, è per la prima volta impegnata in una tournée nazionale, il suo “Summer tour”. Anche ad Augusta, Clara ha dato prova della sua voce potente, trasgressiva e versatile, che ben si adatta alla modernità e ai suoi generi musicali più ascoltati, rap e popular, creando, così, un mix esplosivo tra ballo e canto.

Per questo mercoledì sera, 22 maggio, sul palco di piazza Castello, preceduti dalla voce augustana di Giorgia Fazio, sono attesi i Gemelli Diversi, duo hip hop milanese affermatosi a cavallo tra la fine degli anni novanta e il primo decennio dei duemila.

Alessandra Peluso


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto