News

Augusta, concorso “Legalità” Rotary, alunno del Corbino 3° classificato nazionale. Cerimonia regionale nella sede dell’Ars

AUGUSTA – Si è concluso il progetto legato al concorso nazionale Rotary “Legalità e cultura dell’Etica” 2018/2019, che ad Augusta ha visto partecipare fattivamente ben quattro istituti scolastici cittadini: entrambi gli istituti superiori “Arangio Ruiz” e “Megara” e due comprensivi, “Corbino” e “Costa”.

Dando seguito all’iniziativa del Distretto 2110 Sicilia-Malta, il Rotary club Augusta, affiancato dai club giovanili Rotaract e Interact, ha coinvolto studenti dai 10 ai 18 anni, riscontrando “un’importante condivisione del progetto da parte delle scuole“.

In evidenza tra gli elaborati partecipanti, il videospot dell’Istituto comprensivo “Corbino” prodotto dal giovanissimo Tiziano Di Salvo (insieme alla classe 2ªB, coordinata dalla docente Gloria Sebastiana Passanisi) che si è classificato 3° nazionale nella sezione scuole medie/video, venendo premiato a Roma, nella Biblioteca Nazionale Centrale lo scorso 29 marzo, dinanzi alle autorità rotariane e al Premio Nobel per la pace, Abdelaziz Essid.

In città, il progetto “Legalità e cultura dell’Etica” è stato coordinato dal referente del Rotary club, Pietro Forestiere, supportato dai presidenti dei club Rotary, Rotaract e Interact, rispettivamente Antonio Roggio, Maria Paola Pinacchi e Vanessa Strazzulla, dal segretario Rotary Giuseppe Tringali, nonché dalla rappresentante distrettuale Interact, Maria Virginia Pitari, e dai soci rotariani Dario Valmori e Francesco Messina. All’inizio dell’anno, si sono tenute conferenze multimediali e interattive in alcune delle scuole partecipanti sul tema proposto dal concorso (“Il rispetto della persona, con l’educazione ai valori e ai sentimenti, come contrasto alla violenza e alla violazione dei diritti umani”), supportando i docenti referenti nell’iter fino all’invio degli elaborati (elaborato scritto, manifesto/vignetta satirica, spot/corto amatoriale, scatto fotografico). Infine, nei giorni scorsi, il Rotary club cittadino ha organizzato la logistica per consentire agli studenti meritevoli e ai rispettivi docenti referenti di partecipare alla cerimonia nazionale per i vincitori e alla cerimonia regionale per i partecipanti, destinazione Roma il 29 marzo e Palermo il 5 aprile.

inserzioni

Augusta è stata infatti rappresentata in entrambe le cerimonie conclusive, non solo a quella, summenzionata, riservata ai vincitori nazionali nella Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, ma anche alla cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al Palazzo Reale di Palermo (nella foto in evidenza), promossa dal Distretto Rotary 2110, di cui è governatore Titta Sallemi, con il coordinamento della presidente della commissione distrettuale “Legalità”, Maria Beatrice Scimeca.

Nella “Sala Mattarella” del palazzo sede dell’Assemblea regionale siciliana, alla presenza anche dell’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla, sono stati consegnati gli attestati di partecipazione a: Tiziano Di Salvo, premiato nazionale, Francesco Blandino, Giulia Slama (Istituto comprensivo “Corbino”, docente referente Concetta Messina, docente accompagnatore Gloria Sebastiana Passanisi, dirigente scolastico Maria Giovanna Sergi), Andrea Calì, Mirko Pedone (Istituto comprensivo “Costa”, docente referente Marinella Scalia, docente accompagnatore Giuseppe Giglio, dirigente scolastico Michele Accolla), Rosario Carrabino (Istituto superiore “Arangio Ruiz”, docente referente Giuseppa Lisi, docente accompagnatore Gaetana Rizzotti, dirigente scolastico Maria Concetta Castorina), Mohammed Ali Balde, Daniel Tringali Ortisi, Davide Turco (Liceo “Megara”, docente referente Rita Pancari, dirigente scolastico Renato Santoro). Nel corso della cerimonia, è stato proiettato il videospot dell’Istituto comprensivo “Corbino” prodotto da Tiziano Di Salvo, 3° classificato nazionale nella sezione scuole medie/video, ricordando che è stato tra i 16 elaborati provenienti dalla Sicilia premiati a Roma.

Il Rotary club Augusta – fa sapere il club di servizio – ringraziando dirigenti scolastici e docenti per la fondamentale collaborazione, esprime grande soddisfazione per la consapevolezza acquisita sul tema “Legalità” dagli studenti augustani partecipanti, come hanno dimostrato i loro elaborati, spunto di fiducia e speranza in queste nuove generazioni di cittadini“.


inserzioni inserzioni
In alto