Cronaca

Augusta, controlli congiunti, sequestro penale per autolavaggio e denuncia per il titolare

AUGUSTA – Nella giornata di oggi, la Guardia costiera e la Polizia municipale di Augusta, congiuntamente all’Ufficio tecnico del Comune e al Servizio igiene dell’Asp, hanno effettuato un’attività congiunta volta a verificare il regolare esercizio di un autolavaggio nel territorio.

All’esito degli accertamenti, è stato contestato che l’attività sarebbe “sprovvista di autorizzazione allo scarico delle acque reflue prodotte dal ciclo produttivo, in violazione della normativa ambientale“. Pertanto l’autolavaggio è stato sottoposto a sequestro penale e il titolare è stato deferito all’autorità giudiziaria.

L’Ufficio tecnico comunale ha anche rilevato che “l’immobile versa in condizioni tali da non garantire le condizioni di sicurezza dei lavoratori“, e ne ha quindi disposto l’inutilizzo fino al ripristino delle stesse.


archeoclubmegarahyblaea
In alto