Politica

Augusta, il movimento giovanile “Destinazione futuro” riparte. Con assessore e consigliere

AUGUSTA – Il movimento politico giovanile “Destinazione futuro“, un semestre dopo la tornata elettorale che lo ha premiato, lancia la nuova campagna adesioni. L’annuncio arriva dal giovane Domenico Intagliata, “in qualità di rappresentante dei giovani di Destinazione futuro“.

Lo fa alla luce dello “straordinario risultato raggiunto durante le elezioni amministrative di ottobre scorso – afferma Intagliata – che hanno portato il nostro movimento alla elezione del sindaco Peppe Di Mare e dei nostri Rosario Sicari assessore alle Politiche giovanili e Andrea Lombardo consigliere comunale, passate attraverso una serie di iniziative che ci hanno visti presenti sul territorio e a servizio della nostra città“.

Per l’associazione politico-culturale giovanile presentata nell’agosto del 2017 (vedi foto di repertorio in copertina, ndr), quando referente era Andrea Lombardo, nata nell’alveo della federazione civica “#perAugusta”, è stata poi annunciata la traduzione in lista civica a sostegno della candidatura di Giuseppe Di Mare, eletto sindaco lo scorso ottobre. Il progetto politico giovanile ha realizzato 1.196 voti di lista (6,82%), la seconda lista più votata tra le quattro della coalizione civica, dietro alla novità “100 per Augusta” e davanti alla storica “CambiAugusta”, eleggendo due giovani consiglieri comunali, Andrea Lombardo appunto e Rosario Sicari, assessore designato e nominato, rimasto in carica anche quale consigliere.

Il nostro è un movimento per tutti quei ragazzi e tutte quelle ragazze che vogliono spendersi per la nostra città – aggiunge Intagliata – e, soprattutto, che vogliono iniziare un percorso politico dove possono mettersi in gioco, attraverso la messa a disposizione delle rispettive competenze per Augusta“.

Un movimento che non trova una collocazione partitica ma che comunque, secondo Intagliata, “rappresenta un punto di riferimento nel panorama dei movimenti giovanili che sta portando avanti un progetto specifico che mira a rilanciare il territorio, partendo proprio dalle giovani generazioni, attraverso la formazione di una nuova classe dirigente che possa portare Augusta a divenire un luogo di interesse economico, turistico e culturale“.

Lo studio, la costante presenza sul territorio, l’ascolto di tutti i problemi che affliggono i nostri coetanei, hanno portato la cittadinanza ad attribuirci un ruolo di responsabilità all’interno degli organi amministrativi che oggi governano Augusta ottenendo un assessore e un consigliere comunale. E per questo sentiamo ancora più forte la volontà di crescere e di includere nuovi ragazzi che si vogliono affacciare a questo stupendo mondo dell’attivismo politico – conclude il rappresentante di “Destinazione futuro” – Infine, dobbiamo ringraziare il nostro sindaco Peppe Di Mare per l’impegno, la preparazione e la passione che ci ha trasmesso nel farci scoprire che c’è sempre una soluzione a tutto e che se ci sono dei problemi ci saranno, sicuramente, delle soluzioni“.


In alto