News

Augusta, l’associazione filantropica “Umberto I” compie 140 anni

AUGUSTA – 140 anni compiuti lo scorso 27 febbraio per l’associazione filantropica liberale “Umberto I”, essendo stato il sodalizio fondato nel 1881, vent’anni dopo la proclamazione del Regno d’Italia guidato, tra il 1878 e il 1900, dal re Umberto I di Savoia.

Nella ultrasecolare sede di via Principe Umberto 128-130, dirimpetto alla chiesa Madre, sotto la gestione di Mimmo Di Franco da circa sette anni, sono state organizzate, almeno fino allo stop imposto dalla pandemia, numerose conferenze con autorevoli relatori su temi anche spinosi inerenti alla città, quali la realizzazione del depuratore di acque reflue, criticità e occasioni di sviluppo del porto, depotenziamento e rilancio dell’ospedale, progetti di recupero di siti e monumenti simbolo della città abbandonati al degrado.

La storica sede associativa ha rappresentato altresì una casa condivisa con le istituzioni e altre associazioni del territorio, vedendo realizzarsi campagne di informazione e prevenzione sulle truffe agli anziani, di educazione alla legalità, di tutela della salute, oltre alle raccolte fondi promosse in particolare dai club service e all’attività culturale attraverso la presentazione di libri.

Di particolare rilievo il fatto che l’associazione filantropica ospita nei propri locali la Biblioteca “Orso Mario Corbino”, inaugurata due anni fa nell’ambito di una serie di iniziative dedicate a due illustri figli di Augusta, Orso Mario ed Epicarmo Corbino, il primo fisico di fama mondiale e politico, il secondo economista anch’egli più volte ministro.

Purtroppo la pandemia non ci consente di continuare a discutere dei problemi Augusta – riferisce, con rammarico, il presidente Mimmo Di Franco Colgo l’occasione per ringraziare tutti i relatori che mi hanno dato il piacere e l’onore di partecipare alle nostre conferenze. Un ringraziamento ai soci che mi hanno dato la fiducia di continuare a guidare questa gloriosa associazione“.


In alto