News

Augusta, rinvenuta nell’ex biblioteca una “Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti”

AUGUSTA – “Gli interventi di manutenzione straordinaria dei locali che ospiteranno l’ufficio Anagrafe in piazza Castello hanno permesso il ritrovamento della corposa “Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti“, che a seguito dei lavori di consolidamento e restauro aveva lasciato la storica sede del palazzo comunale dove era custodita sin dall’Unità d’Italia. Una gran mole di documenti che rappresenta per la sua unicità il costituirsi dello Stato italiano, dal Regno d’Italia alla Repubblica“. A darne notizia è l’assessore alla Cultura, Giuseppe Carrabino che parla del ritrovamento della collezione, ritenuta “importante“, che dovrà essere sottoposta a una necessaria schedatura per verificarne l’integrità.

I locali di proprietà comunale che hanno ospitato tra l’altro l’ufficio di collocamento e la biblioteca, accanto all’ex cine-teatro Kursaal, sono oggetto (fino a metà agosto, secondo cronoprogramma del settore Lavori pubblici) di un restyling finalizzato a ospitare l’ufficio Anagrafe, che attualmente si trova allocato in un basso in affitto di via San Giuseppe.

Dovendo liberare i locali degli arredi, materiali e vecchie scaffalature, il personale dell’ufficio tecnico ha chiesto il mio intervento per la presenza di libri e carte all’interno dei locali oggetto di sgombero – aggiunge Carrabino – Con mio grande stupore ho trovato una gran mole di volumi e centinaia di fogli a stampa relativi agli atti normativi del periodo pre-unitario. Una raccolta che un tempo era custodita nell’ufficio del segretario generale in appositi armadi a muro. Purtroppo le carte più antiche hanno risentito dell’abbandono tra la polvere e l’umidità“.

Si tratta di un patrimonio che, opportunamente recuperato, potrà costituire un utile strumento di consultazione e che, nelle intenzioni dell’assessore, sarà messo a disposizione degli utenti non appena inventariato e catalogato.


In alto