LifeStyle

Augusta, sorrisi e ospiti d’eccezione in un web show augustano durante l’emergenza Covid

AUGUSTA – Aprite gli schermi dei vostri pc, tablet e cellulari al sorriso e all’intrattenimento: sembra essere questo il motto dello scoppiettante programma sul web “Happy show”, ideato e condotto dall’augustano Massimiliano Scuderi, che, da cinque anni, vive e lavora in Veneto, precisamente a Caorle (Venezia). Quand’era ad Augusta, Massimiliano, Max per gli amici, ha fondato, con la sorella Mariangela, la web tv “HappyTv HD Italia”, che, per un anno, ha trasmesso i programmi sulla piattaforma digitale terrestre, attraverso il canale 650, del gruppo televisivo siciliano Antennauno, con la direzione giornalistica di Giorgio Càsole.

Max Scuderi si è specializzato, diciamo così, nelle parodie di programmi televisivi un tempo famosi, come “Indietro tutta” di Renzo Arbore. Questa “specializzazione” gli è giovata in occasione del “confinamento”, durante la quarantena per il Covid-19. Da Caorle, Scuderi ha organizzato e realizzato un programma, con la regia del giovane augustano Mirko Pattini, in diretta web, alle 18,30 circa, ogni giorno durante la quarantena. Prima, era “Happy quiz”, con l’interazione dei seguaci nel web, i cosiddetti follower; poi, ha pensato a “Happy show”, un programma, appunto, per sorridere e intrattenere il pubblico con ospiti che spaziano da quelli noti in città a coloro che frequentano studi televisivi importanti.

Dal cabarettista augustano Antonello Costa, passando per il duo comico palermitano Toti e Totino, alla nota criminologa ligure Roberta Bruzzone e all’avvocato penalista Serena Gasperini, augustana di nascita e romana d’adozione, queste ultime due (nella foto di copertina, in basso) spesso ospiti di talk show in onda su emittenti nazionali. Ma anche un augustano cultore di storia cittadina come Salvo Lentini, o augustani all’estero, come Enzo Amara, musicista, e Pietro Artoni, ricercatore medico, entrambi a Boston (Stati Uniti).

Gli ospiti, da qualunque parte del territorio italiano, intervengono alla trasmissione collegandosi tramite il proprio personal computer comodamente seduti nelle proprie abitazioni. Al programma, Scuderi ha coinvolto, ancora una volta, Giorgio Càsole e la musicista Maria Rosaria Finocchiaro, di Paternò, con il nome d’arte di May Blond. Non mancano le parodie anche in questo programma, come quella di “Ad alta voce”, rovesciamento della trasmissione notturna “A bassa voce” del giornalista Rai, Marzullo, condotta qui da Frazzullo, metà Frassica e metà Marzullo, ovviamente interpretato da Scuderi, che qualche giorno fa ha festeggiato doppiamente: i propri 50 anni e la cinquantesima puntata di “Happy show”. Scuderi ha intenzione di proseguire con le dirette fino al termine di giugno, in questa fase post-emergenziale, e di riprendere dopo la pausa estiva.


scuolaopenday
In alto