Politica

Augusta, verso le amministrative, “Facciamo squadra” in pressing per le primarie del centrosinistra

AUGUSTA – È passato quasi un anno dal primo appello per le primarie del centrosinistra lanciato dall’associazione politico-culturale “Facciamo squadra“. In questi giorni di profondo rimescolamento nell’area politica di riferimento, conseguente alla “scissione” renziana, l’associazione fondata e guidata da Giovanni Bonnici (nella foto di repertorio in copertina) fa sapere che “sta lavorando con insistenza ormai da mesi per una coalizione di centrosinistra che scelga, attraverso le primarie, il proprio candidato sindaco e un programma condiviso“.

Il nostro candidato sindaco per le primarie è Giovanni Bonnici – si ribadisce in una nota – professionista augustano da sempre impegnato nella vita politica del centrosinistra e proveniente dal volontariato“.

All’eventualità di un modello che rifletta l’accordo parlamentare per il Conte bis tra M5s, Pd e Leu oppure di convergenze con alcune proposte civiche già in campo, l’associazione “Facciamo squadra” oppone in vista delle prossime elezioni amministrative il modello delle primarie del centrosinistra: “Non può e non vuole scegliere nient’altro che questa via. Non crediamo infatti che possa mai esistere un accordo con il M5s e la loro politica amministrativa fallimentare. Sono bastati quattro anni per capire che sono inadeguati a ricoprire tali ruoli. Allo stesso modo riteniamo impossibile avviare un dialogo con la compagine legata al candidato sindaco Di Mare. Un gruppo con troppi personalismi al loro interno e perciò distanti dalle politiche unitarie del centrosinistra che stiamo costruendo. Inutile ribadire la lontananza con il resto che la politica augustana può offrire“.

Ciò che proponiamo come “Facciamo squadra” e come gruppo di centrosinistra – si conclude nella nota – è un totale e radicale rinnovamento che passa necessariamente attraverso una politica fatta per e con giovani. Sono loro il nostro futuro ed è per loro che bisogna impegnarsi in prima persona nell’attività politica. Siamo certi che le nostre idee chiare sul futuro collimano con la maggioranza degli augustani, che hanno deciso di vivere e investire il loro futuro nella nostra amata Augusta“.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto