Sport

Augusta, vigilia di Natale con il torneo di calcio “Oxford vs Cambridge”. 27ª edizione pro Fratres

AUGUSTA – Sport e solidarietà alla vigilia del Natale. Presentata venerdì sera presso il centro Fratres di Augusta, di recente inaugurazione, la ventisettesima edizione di “Oxford vs Cambridge”, valevole anche come 2° “Memorial Mimmo Pappalardo”. Il tradizionale mini torneo di calcio amatoriale si giocherà nel giorno della vigilia di Natale, il 24 dicembre, dalle 13 al campo “Megarello” messo a disposizione dalla dirigenza della società Asd Megara Augusta presieduta da Roy Ferreri.

L’ideatore ed organizzatore è Angelo Pasqua, coadiuvato dal collega consigliere comunale Biagio Tribulato. Il ricavato delle iscrizioni, comprensive delle divise per disputare il mini torneo, ed eventuali contributi volontari saranno devoluti quest’anno alla Fratres di Augusta del presidente Luigi Nicosia. Una fornitura di completini per il calcio saranno invece donati ai ragazzi della parrocchia di Santa Lucia del tecnico Sergio Piazza. Il fuoriclasse mondiale della Juventus, Cristiano Ronaldo ha fatto pervenire per il secondo anno consecutivo agli organizzatori la sua maglia di gioco autografata. Il prezioso ed ambito gadget sarà sorteggiato alla fine del torneo e tutto il ricavato sarà devoluto interamente in beneficenza alla Fratres.

Parteciperanno al torneo 4 squadre, con rose di 20 calciatori, che scenderanno in campo con divise messe a disposizione da sponsor privati. Ad arbitrare gli incontri, che avranno la durata di 30 minuti per tempo, saranno Giovanni Fruciano e l’ex arbitro Gaetano Intagliata.

Quest’anno vogliamo sostenere il Gruppo donatori di sangue Fratres, associazione ormai radicata in città dove opera con successo da diversi anni – ha detto Pasqua A loro devolveremo i proventi della raccolta fondi. Sono partite sì amichevoli, ma molto sentite. Infatti anche quest’anno centinaia sono giunte le richieste di adesione anche da fuori città“.

inserzioni

Il presidente Nicosia ha fatto sapere che intende impiegare i proventi della donazione per acquistare nuove attrezzature per migliorare lo standard di sicurezza dei donatori. “La nostra associazione – spiega il presidente dalla Fratres – promuove uno stile di vita sano. Sport e donatori vanno a braccetto”.

Ogni gara del torneo sarà preceduta da un minuto di silenzio in memoria di Irene Sauro, consigliere comunale vittima di un tragico incidente stradale nella notte tra sabato e domenica.

Sebastiano Salemi


scuolaopenday
In alto