Sport

Automobilismo, primi piazzamenti oltre lo Stretto per la scuderia augustana

AUGUSTA – Prima trasferta oltre lo Stretto per l’Augusta Racing Motorsport (nella foto di copertina) in occasione dello Slalom “Città di Bagaladi”, nel piccolo borgo in provincia di Reggio Calabria. Giunta alla sedicesima edizione, dopo nove anni di pausa, alla gara automobilistica di metà ottobre, sotto l’egida di Acisport, hanno partecipato circa settanta piloti.

Il pilota augustano Sebastiano Giardina, presidente della scuderia, a bordo della sua Formula Tatus 1.600 con motore automobilistico, ha conquistato il 1° posto sia di raggruppamento che di classe. Buona la performance del catanese Salvatore Di Mauro, su Radical Sr4 1.400 Suzuki con motore motociclistico, che ha segnato l’11° tempo assoluto con il 5° posto di classe. Mentre l’augustano Domenico Giangrande, a bordo della Elia Avrio 1.400 con motorizzazione motociclistica, si è classificato al 15° posto assoluto e al 6° posto di classe.

Tre le manche, con Di Mauro e Giangrande a ridosso della top ten assoluta almeno nelle prime due, cedendo alla cautela nella sessione finale.

Purtroppo l’asfalto rinnovato appena una settimana prima della gara è andato deteriorandosi, creando problemi alle gomme – spiega il vicepresidente della scuderia, Camillo Centamore I ragazzi hanno preferito portare le macchine al traguardo anziché rischiare qualche toccata. Comunque possono ritenersi soddisfatti“.

inserzioni

Centamore è sceso in pista nel weekend successivo, come Giardina, per la tredicesima edizione dello Slalom “Città dei musei – Chiaramonte Gulfi”, nel Ragusano. Sul tracciato ricavato da quello della storica “Salita Monti Iblei”, sono arrivati per i piloti augustani due secondi posti di classe, che accrescono il punteggio della scuderia nel campionato siciliano di specialità.


inserzioni inserzioni
In alto