Sport

Calcio a 5, le nuove sfide dei campioncini under 17 ex Maritime

AUGUSTA – Un’intera generazione di talenti under 17 del futsal, molti augustani, ha dovuto trovare una nuova sistemazione per dar seguito alla propria crescita sportiva. Scelta obbligata dopo la mancata iscrizione al campionato del Maritime Augusta, società con la quale questa generazione ha assaporato anche i campi della Serie A.

Mentre l’under 19 del Maritime era riuscita nella stagione sportiva 2017/2018 a conquistare lo scudetto di categoria, pochi mesi fa questa nuova generazione di talenti under 17 si è laureata campione regionale accedendo poi alla final eight nazionale (vedi foto di copertina, maggio 2019).

Così, nella fase finale del mercato estivo, si sono accasati più e meno lontano dal Palajonio il laterale Marco Celano (classe 2002), capocannoniere under 17 regionale, che è andato al Magic Crai di Cosenza, insieme al centrale Nicola Bentivegna (2002), che lo scorso anno era in prestito al Megara, società cittadina di calcio militante in Promozione.

Il portiere Lorenzo Manservingi (2002), anch’egli campione regionale under 17, è approdato alla Meta Catania, e in questo momento si trova in raduno con la nazionale under 19. Il laterale Ivan Spada (2003) e il centrale Alessandro Bonventre (2002) sono rientrati all’Assoporto Melilli, società neopromossa in A2, mentre il laterale Simone Cavalli (2002) è in attesa di sistemazione.

Invece, hanno scelto di restare in città indossando i colori neroverdi il portiere Giuseppe Scapellato (2004), il centrale Federico Saraceno (2002), il laterale Gabriele Lapedota (2002), il pivot Andrea Fecarotta (2003), tutti campioni regionali under 17, i quali ripartiranno con l’Asd Megara Augusta, società che parteciperà al prossimo campionato di Serie C dopo che è stato respinto dal collegio di garanzia del Coni il ricorso per l’ammissione alla B.


nuovaacropoli nuovaacropoli
In alto