Sport

Canottaggio giovanile, Augusta protagonista al meeting nazionale di Naro con otto medaglie

AUGUSTA – Conclusi, lo scorso weekend, i due giorni del Meeting nazionale giovanile per il Sud Italia di canottaggio, che si è svolto sulle acque della diga San Giovanni del comune di Naro (Agrigento), e la Canottieri Club Nuoto Augusta ha conquistato otto medaglie, due ori, due argenti e cinque bronzi.

Due giorni di canottaggio che hanno visto, nella categoria Allievi C maschile, Gabriele Maci (nella foto in evidenza in gara e insieme a Clara Patania) trionfare sia nel 7,20 che nel singolo olimpico, bis di vittorie molto convincenti, tanto da essere stato  definito dallo speaker della manifestazione, “l’astro nascente del canottaggio augustano nella scia del campione del mondo augustano, Sebastiano Galoforo”.

Un po’ presto per fare dei paragoni ma siamo sulla buona strada, c’è ancora tantissimo lavoro da fare e Gabriele che ha dei buoni valori fisiologici. Ora deve solo pensare ad allenarsi e migliorare tecnicamente, il futuro gli darà ragione”, è stato il commento al riguardo del coach Vincenzo Galoforo.

Due argenti tra 7,20 femminile e quattro di coppia targato Sicilia e un bronzo in singolo, nella categoria Cadetti femminile, per la sempre combattiva Clara Patania. Due medaglie di bronzo nella categoria Ragazzi sono andate a Edoardo Carrubba, in continua crescita, sia in singolo che in doppio con Emiliano Mercurio.

inserzioni

Nella categoria Junior, bronzo per Alessandro Passanisi nel singolo e stessa medaglia per i gemelli Francesco e Roberto Spinali nel doppio.


inserzioni inserzioni
In alto