Eventi

Earth hour 2016, la Marina spegnerà le luci di navi e basi

AUGUSTA – Anche quest’anno la Marina Militare parteciperà all’iniziativa “Heart hour”, ovvero “Ora della Terra”, la grande mobilitazione globale voluta dal Wwf a difesa dell’ambiente, e il 19 marzo spegnerà quindi per un’ora le luci delle proprie navi e basi navali in tutta Italia, compresi ovviamente il Comando Marisicilia e la flotta nel porto militare di Augusta.

Si riferisce: “La Marina Militare, attenta alle tematiche ambientali e alla diffusione di un’educazione marinara volta al rispetto e alla valorizzazione del mare come importante risorsa il Paese, è il naturale alleato del Wwf Italia, in virtù anche dell’accordo firmato lo scorso anno per la creazione di progetti di ricerca scientifica e monitoraggio del mare“.

La Marina è già all’avanguardia nella prevenzione dell’inquinamento ambientale e marino con il progetto “Flotta verde”, che ha lo scopo di ridurre l’impiego di combustibile navale di origine fossile a bordo delle unità navali, con la conseguente riduzione di emissione di gas nocivi, tramite l’utilizzo di combustibili alternativi quali il gas naturale liquefatto e i biocarburanti.

Attesa quindi per l’appuntamento previsto il 19 marzo alle ore 20,30, che mira a raccogliere l’adesione di tutte le istituzioni pubbliche e dei cittadini.

inserzioni

 


inserzioni inserzioni
In alto