News

Endoscopia di Augusta, l’Asp replica: “Infondata notizia della chiusura per ferie”

AUGUSTA – “È infondata la notizia diffusa da un consigliere comunale di Augusta secondo cui il servizio di Endoscopia dell’ospedale Muscatello chiuderebbe dal 19 agosto al 3 settembre poiché il dirigente medico endoscopista va in ferie. In tale periodo, piuttosto, ad assicurare la continuità del servizio di Endoscopia nell’ospedale megarese sarà, come da prassi, un suo sostituto“. Così l’Asp di Siracusa, attraverso un comunicato odierno, replica alle dichiarazioni rese alla stampa lo scorso 13 agosto dal consigliere comunale Enzo Canigiula.

Secondo il consigliere di “Augusta 2020”, la direzione sanitaria di Lentini e il responsabile dell’Uosd di Endoscopia di Siracusa avevano “deciso che il servizio di Endoscopia del nostro Ospedale dovrà rimanere chiuso, con conseguente disagio per l’utenza, disponendo che gli esami indifferibili vengano effettuati presso il P.o. di Lentini dalle ore 8 alle 14, a Siracusa dalle 14 alle 8 dell’indomani mattina“, definendo ciò “incresciose decisioni“, a seguito delle ferie dell’unico endoscopista che opera nel nosocomio augustano in programma dal 19 agosto.

Il consigliere Canigiula aggiungeva: “Questo accade perché ad Augusta esercita un solo endoscopista ed è la conseguenza alla mancata introduzione del secondo specialista come da tempo sollecitato dallo scrivente in varie occasioni (…) Sembra di ritrovarsi nelle stesse condizioni del 6 giugno u.s. quando per sopperire alla mancanza di infermieri che dovevano godere delle sacrosante ferie qualcuno pensò di accorpare Medicina con Neurologia. Manovra che non fu mai attuata per l’intervento del sottoscritto e del collega consigliere Triberio, che sfociò in una denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri“.

Oggi, il direttore generale facente funzioni dell’Asp di Siracusa, Anselmo Madeddu, che da Canigiula era stato invitato a intervenire “affinché non cessi il servizio di endoscopia presso il Muscatello“, precisa: “Il problema sollevato non si è mai posto, poiché in caso di ferie programmate si sopperisce sempre con risorse interne attraverso una oculata programmazione. E ciò grazie alle azioni di collaborazione esercitate dal direttore del Dipartimento Area Medica Giuseppe Daidone e dai direttori sanitari di Augusta e Lentini Eugenio Vinci e Alfio Spina. La notizia diffusa dal consigliere comunale, pertanto, è priva di riscontro. Ritengo sia sempre opportuno verificare alla fonte la fondatezza di notizie prima che siano diffuse per evitare, come è accaduto in questa circostanza, di creare disorientamento tra i cittadini e senso di sfiducia nelle Istituzioni“.


getfluence.com
In alto