News

Il triathlon onora Augusta nel “silenzio” del Comune, traffico in tilt

AUGUSTA – Ha fatto tappa ad Augusta il circuito “Sicily triathlon series”, organizzata dalla società sportiva catanese Magma Team sotto l’egida della Fitri (Federazione italiana triathlon), per la sesta e penultima gara consistente in un triathlon sprint (nuoto, bici e corsa) tra il ponte Federico II, corso Sicilia e il Club Nautico, passando per il lungomare Granatello, tutte arterie stradali cruciali tra centro storico e Borgata. Ma i cittadini si sono accorti dell’importante evento sportivo solo questa domenica mattina, quando sono rimasti bloccati nel traffico dovuto alle diverse deviazioni  stradali dalle ore 7,30 fino a tarda mattinata.

La tappa, che ha visto la partecipazione di quasi duecento triatleti, prevedeva la gara dei giovani il sabato pomeriggio e la gara “assoluti”, appunto, questa domenica mattina. Nessuna comunicazione è stata diramata da parte del Comune, ad eccezione delle due ordinanze pubblicate sull’albo pretorio online contenenti le modifiche alla viabilità (indicando quale percorso alternativo, di collegamento tra Borgata e Isola, viale Italia – via Lavaggi – ponte Rivellino), nonostante l’ormai tradizionale tappa regionale del triathlon sia rimasta uno dei rari eventi a caratterizzare la stagione estiva augustana.

Molti cittadini hanno manifestato il proprio disappunto sui social network per la carenza di informazione da parte del Comune, in particolare dopo esser rimasti incolonnati in auto a causa della chiusura al traffico, come da ordinanze, delle principali arterie stradali.

Si è trattato di un importante evento sportivo che è apparso a dir poco snobbato dall’assessore competente Giusy Sirena, che abbiamo deciso di interpellare. “Mi dispiace per le lamentele – afferma l’assessore –. Le ordinanze di chiusura sono state concordate nei tempi con il Comando della Polizia municipale e, dato l’orario di svolgimento, gli stessi vigili urbani hanno osservato che l’impedimento alla circolazione sarebbe stato minimo. La comunicazione della gara è stata curata dall’organizzazione“.

inserzioni

Un’occasione di sport, di caratura regionale, della quale, purtroppo, resteranno, più che le prestazioni degli atleti, le lamentele per il traffico in tilt.


inserzioni inserzioni
In alto