Cronaca

Incidente sulla Catania-Siracusa, sbalza fuori da auto e precipita dal viadotto Veneziano. Muore 50enne, tre feriti

SIRACUSA – Incidente stradale con una vittima sull’autostrada Catania-Siracusa, all’altezza del territorio di Melilli, nella mattina dell’ultimo giorno dell’anno.

Stamani, intorno alle 7,30, per cause in corso di accertamento, un’autovettura è rimasta coinvolta in un incidente stradale con altre tre auto sul viadotto Veneziano, che passa sopra il territorio all’altezza della provinciale 57 Augusta-Carlentini, in corrispondenza del km 20,100. Secondo la ricostruzione definitiva, uno degli occupanti della Fiat Panda coinvolta è sbalzato fuori dall’abitacolo ed è precipitato dal viadotto. Nessuna autovettura è uscita dalla sede stradale, come invece era stato inizialmente comunicato dall’Anas.

Sul posto l’elisoccorso del “Cannizzaro”, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. La vittima è il cinquantenne S.A., di Acireale. Si registrano anche tre feriti.

Si sono prontamente recati sul viadotto i vigili del fuoco per le operazioni di rimozione delle autovetture incidentate, oltre a personale Anas e della Polizia stradale per il ripristino della regolare circolazione nel più breve tempo possibile.

Il traffico è temporaneamente bloccato nella direzione del capoluogo aretuseo, con obbligo di uscita allo svincolo di Lentini.


In alto