Sport

Karate, l’augustana Asia Agus entra a far parte delle Fiamme azzurre

AUGUSTA – Pluricampionessa giovanile di karate, con diverse medaglie internazionali, per la diciassettenne augustana Asia Agus (nella foto di repertorio in copertina) si spalancano le porte del Gruppo sportivo nazionale della Polizia penitenziaria.

Il reclutamento da parte di una delle quattro forze di polizia italiane, dipendente dal ministero della Giustizia, le consentirà di raggiungere nuovi, prestigiosi traguardi sportivi. Un percorso ideale e probabilmente sognato da quando si è formata come grande promessa sotto la guida del maestro augustano Marcello Di Mare, con l’Asd Rembukan Karate Villasmundo, continuando a vincere a Roma a seguito del passaggio allo Sport Connection Club dell’allenatore federale Andrea Torre.

Ieri, con l’approvazione della graduatoria, si è conclusa la procedura di reclutamento dei dodici nuovi atleti del Gruppo sportivo Fiamme azzurre, con l’augustana tra le due karateke selezionate, insieme soltanto alla torinese Veronica Brunori.

Nel suo curriculum agonistico, nella categoria -48 kg, Asia Agus (classe 2001) vanta un oro ai campionati Europei juniores di Aalborg 2019, bronzo agli Europei di Sochi 2018, argento ai campionati Italiani assoluti 2019, bronzo alla Youth league (Coppa del mondo giovanile) di Sofia, Limassol e Venezia 2018.


getfluence.com
In alto