Politica

Referendum taglio parlamentari, ad Augusta affluenza definitiva al 46,15%. Scrutinio in corso

AUGUSTA – Urne chiuse alle ore 15 di questo lunedì, al via le operazioni di scrutinio per il referendum sul cosiddetto taglio dei parlamentari. L’affluenza definitiva nelle 41 sezioni del comune di Augusta, che nella rilevazione della domenica ore 12 avevano fatto registrare il dato più alto in provincia, è stata del 46,15 per cento.

L’affluenza media nei 21 comuni della provincia di Siracusa è stata del 36,72 per cento. A Sortino la maggiore affluenza con il 49,68 per cento degli aventi diritto, a Portopalo di Capo Passero la più bassa con il 21,52 per cento, mentre nel capoluogo aretuseo ha votato il 35,11 per cento del corpo elettorale.

Il testo del quesito referendario era il seguente: “Approvate il testo della legge costituzionale concernente modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”. Perché la modifica venga promulgata o cassata dagli elettori non è previsto alcun quorum.

Lo scrutinio è in corso. Già nel pomeriggio sarà possibile sapere se gli elettori augustani, che saranno nuovamente chiamati alle urne il 4-5 ottobre per le elezioni amministrative, hanno scelto il “sì” o il “no”.

inserzioni

(Foto di copertina: repertorio)


archeoclubmegarahyblaea
In alto