Cronaca

Ritorna dietro le sbarre presunto spacciatore di droga

AUGUSTA – Nel pomeriggio di lunedì, i Carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Augusta hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte di appello di Catania, il quarantatreenne carlentinese Graziano Nocita.

Il Nocita, operaio, pregiudicato, risulta già noto agli uomini dell’Arma per essere stato arrestato nel 2009 per evasione e nel 2010 per reati inerenti al traffico di droga sull’asse Lentini-Carlentini-Augusta (processo “Pacman”) ed era sottoposto dal maggio del 2013 agli arresti domiciliari per spaccio di sostanze stupefacenti.

L’autorità giudiziaria, tenuto conto delle segnalazioni effettuate dai Carabinieri per le inosservanze della misura restrittiva commesse dall’uomo, per ultima quella commessa lo scorso 23 agosto quando è stato tratto in arresto per evasione, ha emesso il provvedimento di aggravamento della misura disponendo la custodia cautelare in carcere.

Dopo le procedure di legge, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato associato alla casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto