Pubblicità elettorale

Archivio

Sconto carburante, Rizza tira in ballo la Di Pietro, M5S reagisce

Sindaco di Priolo Antonello Rizza

Sindaco di Priolo Antonello RizzaAUGUSTA – In un’intervista rilasciata a Regione Life, il sindaco di Priolo Antonello Rizza, rieletto due anni fa con una coalizione di liste civiche, è entrato a gamba tesa nelle questioni amministrative augustane: “Dato il tempo ad Augusta di poter eleggere i propri rappresentanti, da subito mi sono attivato per contattare il sindaco pentastellato Cettina Di Pietro, che ho sollecitato ad attivarsi per poter anche lei far approvare in Giunta e in Consiglio comunale la mozione di indirizzo politico (sullo sconto alla pompa del carburante, ndr), promossa dal Comune di Priolo e già recepita dai Comuni di Melilli e di Solarino; mancherebbe solo Augusta per completare l’appello della zona industriale ed ottenere lo sconto alla pompa della benzina“.

Dopo circa 10-15 giorni – ha rivelato – che è stata prodotta questa mia richiesta, devo registrare purtroppo un assordante silenzio da parte dell’Amministrazione e in particolare del Sindaco, giacché non c’è alcun impegno di spesa; sappiamo tutti delle casse disastrate del Comune di Augusta, e in questo caso si tratterebbe solo di volontà politica; mi aspettavo che questa iniziativa venisse intrapresa al volo dal Sindaco di Augusta ma in realtà sono passati 15 giorni e non si è fatto sentire nessuno“.

Poi ha annunciato un’insolita “invasione” di territorio: “Quindi chiederò al Comune di Priolo di farsi ancora una volta carico di contattare il Comune di Augusta e subito dopo farò una conferenza stampa ad Augusta, perché è giusto che i cittadini, dopo il legittimo trionfo elettorale del Sindaco pentastellato, comincino a vedere i primi risultati e questo è un risultato che la popolazione attende da cinquant’anni“.

Alle dichiarazioni del sindaco di Priolo replica, con la modalità registrata dall’insediamento dell’Amministrazione, il M5S di Augusta dalla pagina facebook del meetup cittadino: “Teniamo a sottolineare alcune incongruenze che rendono bene l’idea sui motivi della stessa intervista; il sindaco Rizza dichiara di aver inviato mail con documentazione da oltre 15 giorni; ci spiace correggere il Sindaco Rizza, ma la mail è stata inviata il 23 luglio; al Sindaco Rizza non sarà di certo sfuggito che il Consiglio comunale di Augusta si sia insediato solamente il 24 luglio, per cui, qualora la documentazione fosse stata ritenuta valida non si sarebbe potuta sottoporla al Consiglio, dato che in prima seduta, per norma, vengono consumati dei passaggi (elezione Presidente Consiglio, giuramento Giunta etc. etc.)“.

inserzioni

Infine la stilettata politica: “Chiediamo al sindaco Rizza di pensare ad amministrare il Comune di Priolo al meglio delle proprie possibilità ed evitare sterili polemiche di carattere demagogico ed elettorale“.


scuolaopenday
In alto