Cronaca

Sequestrato muro che impedisce accesso al mare al Vetrano

AUGUSTA – È stata posta sotto sequestro, nell’ambito di un’attività di polizia giudiziaria in collaborazione tra Guardia costiera e Polizia municipale di Augusta, un’area in località Vetrano dove era stata realizzata una recinzione in assenza dei previsti titoli autorizzativi.

È stato inoltre rilevato che l’opera, segnalata da numerosi cittadini, considerato l’approssimarsi della piena stagione balneare, potrebbe comportare un “illegittimo impedimento per il libero transito verso il pubblico demanio marittimo“.

I militari della Capitaneria di porto – Guardia costiera hanno eseguito una ulteriore attività di polizia giudiziaria, sequestrando una porzione di spiaggetta nella frazione Brucoli, ove erano stati abbandonati rifiuti vari, in spregio alla normativa ambientale.

Tale opera di vigilanza viene assicurata dalla Guardia costiera a tutela del territorio, e del litorale in particolare, ed è finalizzata a scongiurare la perpetrazione di condotte illecite in spregio al patrimonio naturale e paesaggistico, oltre a perseguirne gli autori.


getfluence.com
In alto