Sport

Un pilota augustano tra i campioni regionali premiati da Aci Sport a Taormina

AUGUSTA – Al Palazzo dei congressi di Taormina, si è svolta ieri l’attesa cerimonia di premiazione dei campionati automobilistici siciliani patrocinati da Aci Sport, oltre che di consegna del “Premio Nino Vaccarella” dedicato al più grande pilota siciliano di sempre. Durante la cerimonia, con illustri ospiti del mondo motoristico e delle istituzioni, è stato premiato anche il pilota augustano Camillo Centamore.

L’evento regionale, a oltre due anni dall’ultimo in presenza causa pandemia, è stato organizzato dalla delegazione siciliana di Aci Sport guidata da Daniele Settimo, alla presenza tra gli altri di Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’Automobile club d’Italia (Aci) e vicepresidente onorario Fia, Gian Carlo Minardi, fondatore dell’omonimo team di Formula uno, nonché del presidente della Regione Nello Musumeci e del sottosegretario alle infrastrutture Giancarlo Cancelleri.

Sono stati premiati tutti i campioni siciliani di tutte le specialità automobilistiche e di kart, per le stagioni 2020 e 2021. Al pilota augustano Camillo Centamore (il primo a sinistra nella foto di copertina, pubblicata da LiveGp.it), che è anche vicepresidente della scuderia Augusta Racing Motorsport, è stato consegnato il trofeo di campione regionale 2021 del 5° Raggruppamento nella specialità “Velocità in salita Auto storiche”.

Questo premio non posso che dedicarlo a mio padre, alla mia famiglia, ai miei amici e al mio sponsor, che spero mi supporti anche in questo anno – dichiara Centamore – Grazie a chi mi ha seguito nei campi di gara, Sebastiano Giardina (presidente della scuderia augustana, ndr) e Gianfranco Fiasco“.

La gara più bella del 2021 – confessa alla nostra Redazione il campione augustano – è stata in pista all’autodromo Concordia di Favara, quando alla penultima curva, all’ultimo giro, la macchina rimase in folle per la rottura dell’asta e dovetti raggiungere il traguardo a colpi di reni, da dentro la macchina… Una gara che mi rimarrà per sempre impressa“.

Si trattava della terza prova, corsa in aprile, del campionato regionale “Rfr Junior Trophy” riservato alle formula junior e organizzato dalla scuderia Rfr Racing, campionato che Centamore ha vinto con largo anticipo chiudendolo ai punti già a settembre.

Spero di fare bene anche nel 2022 – aggiunge il pilota, pronto al debutto nella nuova stagione – che ci vedrà ai nastri di partenza il 25-26-27 marzo nella classica cronoscalata Val d’Anapo-Sortino“.


In alto