Cronaca

Augusta, cantieri navali nel mirino della Guardia costiera: ancora un sequestro con denuncia

AUGUSTA – Nella giornata di ieri, agenti della Guardia costiera di Augusta hanno sottoposto a sequestro penale un cantiere navale, nel territorio del comune, contestando “l’assenza di un titolo autorizzatorio previsto dalla normativa ambientale“.

Il titolare del cantiere è stato deferito dai militari all’autorità giudiziaria competente.

Si tratta di un’attività di polizia ambientale da parte della locale Capitaneria di porto, che in appena un mese e mezzo, dallo scorso 23 aprile, ha portato al sequestro del terzo cantiere navale.


In alto