News

Augusta, Coronavirus, donazioni di mascherine per il personale sanitario

AUGUSTA – Si registrano diversi atti di generosità da parte di aziende e attività private del territorio in favore di medici e infermieri della provincia che stanno fronteggiando l’emergenza Coronavirus. In particolare, ad Augusta, nelle ultime ventiquattr’ore, si ha notizia di due donazioni di mascherine protettive di cui beneficerà il personale sanitario anche dell’ospedale “Muscatello”.

Sasol Italy ha donato all’Ordine dei medici di Siracusa una fornitura di mascherine del tipo FFP2 da destinare a pediatri, medici di famiglia, e medici di continuità assistenziale di Siracusa e provincia, come supporto al personale sanitario durante l’emergenza Coronavirus“, fa sapere in un comunicato la società che ha il suo stabilimento italiano più importante proprio ad Augusta, operando nel campo della chimica per la detergenza e il personal care.

La donazione è avvenuta stamani nella sede dell’Ordine dei medici nel capoluogo aretuseo e, secondo quanto si legge, “permetterà ai medici, impegnati in prima linea nella lotta alla diffusione del virus, di essere equipaggiati con i più efficaci dispositivi di protezione individuale“.

Per Sasol Italy, la salute e la sicurezza sia delle persone che lavorano in azienda, sin da subito messe nelle condizioni di lavorare ai massimi livelli di sicurezza, sia delle comunità del territorio, sono una assoluta priorità – dichiara Sergio Corso, vice presidente Operations di Sasol Italy – In questo momento di difficoltà, abbiamo voluto offrire un contributo al sistema sanitario provinciale e ai medici che ogni giorno, con instancabile impegno, stanno affrontando l’emergenza. A loro va il nostro sincero ringraziamento”.

inserzioni

Si apprende inoltre di un’altra donazione di dispositivi di protezione individuale. La farmacia Monte Tauro ha reso noto di aver effettuato ieri una donazione di 400 mascherine chirurgiche agli ospedali “Muscatello” di Augusta e “Umberto I” di Siracusa, facendo sapere che “seguiranno a breve altre consegne di mascherine anche con filtro FFP2″. Di questa prima quantità di mascherine, 200 dovrebbero essere destinate al Pronto soccorso del nosocomio augustano.

Le farmacie, aperte perché servizio essenziale con il sacrificio quotidiano di titolari e dipendenti, sono talvolta diventate in questi ultimi giorni oggetto di critiche sui social network a causa dei prezzi di vendita al dettaglio delle mascherine. La disponibilità di tali dispositivi di protezione individuale scarseggia in tutta Italia e in certi casi i prezzi di acquisto dai fornitori, per le stesse farmacie in regola con i controlli delle autorità preposte, risulterebbero più che decuplicati.

Prossimamente “distribuiremo gratuitamente mascherine in farmacia anche ai nostri clienti“, ha fatto sapere la farmacia Monte Tauro, attraverso la sua pagina social, in risposta alle critiche.

(Nel collage di copertina: da sinistra, generiche mascherina chirurgica e mascherina tipo FFP2)


scuolaopenday
In alto