Pubblicità elettorale

News

Augusta, crisi idrica Isola, autobotti e volontari per rifornire la “parte alta” anche nel weekend

AUGUSTA – La crisi idrica nell’Isola dovrebbe avere termine entro la fine del mese, stando al cronoprogramma annunciato dei lavori per la re-incamiciatura del pozzo dei giardini pubblici, lavori che proseguiranno anche nella giornata di domenica. Come il servizio autobotti, prenotabile anche domenica tramite telefonata al Comando della Polizia municipale (0931 512288, dalle ore 8 alle 19).

Residenti ed esercenti contano 92 giorni consecutivi di acqua non potabile (ordinanza sindacale del 25 ottobre di divieto d’uso per fini potabili) e, nella “parte alta“, tra via Colombo e via Roma approssimativamente, 6 giorni di mancata erogazione diretta. Come noto, l’acqua erogata dal pozzo privato “Tringali” e dalla condotta di rinforzo dalla Borgata non riesce a raggiungere la “parte alta”, ad eccezione di poche ore notturne.

Per far fronte a quest’ultima emergenza, il Comune ha predisposto un servizio autobotti, noleggiando dai primi giorni della settimana soltanto un automezzo e integrando il servizio da giovedì con un secondo automezzo. Ieri pomeriggio si è provvisoriamente aggiunta una terza autobotte, messa a disposizione dal Comune di Catania.

Per consentire di evadere le centinaia di richieste quotidiane, danno supporto i volontari del gruppo comunale di protezione civile.

inserzioni

(Nella foto di copertina: volontario del gruppo comunale protezione civile a supporto del servizio autobotte in via XIV Ottobre)


scuolaopenday
In alto