Politica

Augusta, crollo cantiere Palajonio, consiglieri d’opposizione depositano un’interrogazione

AUGUSTA – Immediata la reazione politica, da parte di cinque consiglieri comunali di minoranza, dopo il crollo avvenuto stamani dello “scheletro” del Palajonio, la tensostruttura sportiva comunale su via Buozzi oggetto di lavori di “completamento ed ampliamento”.

Per fortuna, non si registrano feriti, ma solo danni a due automezzi in sosta nell’area di cantiere rimasti sotto le macerie.

Intanto, con un’interrogazioneurgente a risposta scritta e orale” protocollata in queste ore e trasmessa per conoscenza al Prefetto di Siracusa, cinque consiglieri d’opposizione, e segnatamente (in ordine di firma) Giancarlo Triberio, Milena Contento, Uccio Blanco, Roberta Suppo e Ciccio La Ferla, chiedono al sindaco e agli assessori competenti di riferire al consiglio comunale.

Intendono sapere dall’amministrazione: “le cause e le eventuali responsabilità che hanno determinato il crollo, avvenuto durante i lavori di completamento ed ampliamento dell’impianto sportivo“, “se vi siano inadempimenti contrattuali tali da prevedere eventuali sanzioni e/o recessioni del contratto d’appalto“, “se tale vicenda comporterà un aumento dei costi per la realizzazione dell’opera“, infine “l’eventuale nuovo cronoprogramma dei lavori e di conseguenza la nuova data prevista per la fine dei lavori“.

Citano in premessa alcuni passaggi dell’iter amministrativo per i lavori di riqualificazione del Palajonio, aggiudicati definitivamente a una ditta bolognese il 17 marzo 2022, che si sarebbero dovuti ultimare il 21 aprile 2023 ma che sono stati più volte sospesi, fino alla recente approvazione da parte del Comune di una perizia di variante e suppletiva, redatta dalla direzione lavori, e del relativo assestamento delle somme a disposizione.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto