pubblicità elettorale
News

Augusta, il Kiwanis club ha celebrato la 44ª Charter night. Amarcord ex Kiwajunior

AUGUSTA – Il Kiwanis club Augusta ha celebrato la sua 44ª “Charter night” con una cerimonia tenutasi nei giorni scorsi in un noto locale cittadino.

Il club di servizio internazionale ha festeggiato così i suoi quarantaquattro anni di presenza nella città, nel corso dei quali “ha portato a termine numerose meritorie iniziative nel campo della solidarietà, dell’ambiente e della cultura – come è stato sottolineato – ponendo sempre al primo posto gli interventi in favore della gioventù e, in particolare, dei bambini“.

Alla serata, condotta dalla socia Emilena Iacieri, ha fatto pervenire un messaggio di saluto e vicinanza il sindaco Giuseppe Di Mare, che ha rimarcato come “le vostre regole d’oro ci richiamano ad una seria riflessione sulle nostre vite di ogni giorno, sui nostri rapporti interpersonali“, auspicando che tutti siano “testimoni quotidiani di questi pensieri nelle azioni di ogni giorno“.

Nel suo intervento il presidente del Kiwanis club Augusta, Giuseppe Russo (nella foto di copertina, insieme al governatore del distretto Kiwanis Italia-San Marino, Francesco Garaffa, al luogotenente governatore della divisione 3 “Sicilia Sud-est” Giovanni Occhipinti, all’officer kiwaniana nonché presidente nazionale Unicef Carmela Pace e al chair distrettuale alla comunicazione kiwaniana Domenico Morello) ha espresso un commosso ricordo dei soci fondatori che ebbero l’intuizione di portare anche ad Augusta l’esperienza del sodalizio internazionale che coniugasse assieme la soddisfazione di operare nel sociale e l’amicizia tra i soci.

Ha quindi illustrato i vari momenti della presenza del Kiwanis di Augusta nelle scuole, con interventi a tutela della la salute e dell’integrità psicofisica dei minori e degli studenti con impegno dei soci specialisti nel settore; negli enti pubblici e altri sodalizi e club impegnati nel settore della salute, della solidarietà e del sociale, primo fra tutti l’antico rapporto con la fraternita di Misericordia di Augusta, e le raccolte alimentari; nel settore del lavoro e dell’ambiente; della cultura e la storia, in particolare con la donazione di importanti cimeli al Museo della Piazzaforte del Comune di Augusta; ancora verso l’arte e lo sport.

Nel corso della serata, sono seguiti tre momenti significativi per l’evoluzione del club. Il primo è stato l’ingresso del nuovo socio Carmelo Blundo, ragioniere, presentato dal presidente Russo. Nel secondo c’è stato lo scambio dei guidoncini fra il club di Augusta e il club di Messina “Zancle”, gemellato durante la presidenza del club cittadino da parte di Gaetano Paolo Russotto. Presente alla cerimonia la past presidente del club di Messina “Zancle”, Patrizia Causarano. Il terzo momento ha visto la partecipazione dei giovani augustani che negli anni scorsi vissero l’esperienza di appartenenza al Kiwajunior, l’organizzazione giovanile del club service.

A riguardo sono intervenuti gli augustani Sergio Giummo, past governatore del Kiwajunior distretto Italia per l’anno sociale 2009-2010, e Riccardo Cannavò, past governatore del Kiwajunior distretto Italia per l’anno sociale 2003-2004, che di quel gruppo di giovani furono fra i promotori e animatori. Entrambi hanno inteso ricordare quella “stagione entusiasmante che portò a traguardi inimmaginabili, come la costruzione di una scuola nel Niger“. Sergio Giummo e Riccardo Cannavò, che attualmente ricopre l’incarico di agente consolare degli Stati Uniti in Sicilia, hanno voluto avere accanto a loro, per una foto ricordo, i ragazzi presenti alla serata protagonisti di quell’esperienza: Roberta Morello, Federico Cannavà, Antonello Forestiere, Rita Cocciolo, Michele Purgino, Lucia Battiato, Salvatore Di Franco.

La serata è proseguita con l’intervento della siracusana Carmela Pace, presidente di Unicef Italia, con cui l’attuale governatore del Kiwanis, il 20 ottobre scorso, ha firmato un protocollo di intesa che prevede una raccolta fondi per l’acquisto di vaccini per i bambini dei Paesi più a rischio. “Il progetto è in itinere è già si prevedono i buoni risultati – è stato detto – Il Club di Augusta ha accettato la sfida e ha distribuito i barattolini per la raccolta fondi, che si prevede si concluderà a fine maggio“. Pace ha ricordato che la collaborazione tra Unicef e Kiwanis ha radici antiche, che hanno portato al progetto di contrasto delle malattie dovute alla carenza di iodio, al progetto “Eliminate” e, in questo anno sociale, a un ciclo di vaccinazioni contro le malattie infettive più pericolose per i bambini del terzo mondo.

È seguito l’indirizzo di saluto del luogotenente governatore della divisione 3 “Sicilia Sud-est”, Giovanni Occhipinti, che ha ringraziato il governatore per “la determinazione nel condurre il nostro distretto, presentando una divisione unita e ricca di iniziative“.

La “Charter night” si è conclusa con l’intervento del governatore Francesco Garaffa, di Reggio Calabria, che si è subito detto “felice di aver incontrato gli amici del Kiwajunior di Augusta“, ricordando i suoi trascorsi insieme a quelli del segretario distrettuale Francesco Cardile, e ha ringraziato Carmela Pace per l’intesa sul summenzionato progetto di vaccinazioni. Garaffa ha quindi evidenziato il lavoro che il Kiwanis club cittadino svolge nel distretto, “per le persone di valore, fra le quali alcune oggi svolgono importanti incarichi distrettuali“. ringraziando i soci per le “innumerevoli iniziative svolte nelle scuole sui service distrettuali“. Ha infine dato appuntamento alla convention distrettuale che il Kiwanis terrà a Sciacca nel mese di giugno.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto