Eventi

Augusta, distribuzione di 60 mila mascherine chirurgiche al via l’11 gennaio

AUGUSTA – Partirà domani la distribuzione delle circa 60 mila mascherine chirurgiche assegnate al Comune di Augusta nell’ultima tranche predisposta dal dipartimento nazionale della Protezione civile. Saranno i cittadini, secondo l’invito istituzionale evitando di creare assembramenti, a recarsi nei luoghi e orari comunicati, per quartiere, al fine di ritirare le due mascherine previste per ogni abitante.

inserzioni

Le mascherine erano nella disponibilità del Comune da un mese. “Le abbiamo ritirate l’11 dicembre – ci risponde il sindaco Giuseppe Di Mare – ma non le abbiamo consegnate nel periodo natalizio per le varie restrizioni“.

A partire da lunedì 11 gennaio sarà possibile ritirarle secondo il seguente calendario: i residenti dell’Isola in piazza Duomo da lunedì a venerdì dalle ore 17 alle 19; i residenti della Borgata nella sede della Misericordia (via Gramsci) da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 17; i residenti del Monte nella sede del Club Elettra (viale Epicarmo Corbino, nei container della protezione civile adiacenti al plesso “La Face” dell’istituto comprensivo “Corbino”) da lunedì a venerdì dalle ore 16,30 alle 18,30; i residenti di Brucoli – Agnone – Castelluccio nella sede della Protezione civile (strada provinciale 1 Augusta-Brucoli) da lunedì a sabato dalle ore 9 alle 12.

Alla fine dello scorso ottobre, appena insediato, il sindaco Giuseppe Di Mare constatò che le 98 mila mascherine consegnate al Comune appartenevano in quel caso alla tipologia cosiddetta “di comunità“, pertanto non un dispositivo medico-chirurgico, in altre aree d’Italia destinata alla popolazione scolastica. Allora rinunciò alla preannunciata attività di distribuzione alla cittadinanza attraverso i gazebo, facendo lasciare le buste contenenti le mascherine a disposizione della collettività nelle sedi di Misericordia e Protezione civile.

(Foto di copertina: repertorio)


archeoclubmegarahyblaea
In alto