Eventi

Augusta, festeggiamenti in onore di San Sebastiano al via domenica 16, ecco il programma

AUGUSTA – È stato pubblicato il programma dei festeggiamenti in onore di San Sebastiano, compatrono di Augusta e protettore dei Vigili urbani, che dovranno tenersi nel rispetto delle misure anti-Covid vigenti, considerate le restrizioni di una “zona arancione” e di un’ordinanza sindacale efficaci fino al 19 gennaio. Un programma promosso dalla parrocchia con sede provvisoria nella chiesa di S. Andrea, in sinergia con il Comune di Augusta e il Comando di Polizia municipale.

A sottoscrivere il programma è l’amministratore parrocchiale padre Shante Pereira, nativo dello Sri Lanka, che da poco meno di un anno guida la seconda storica parrocchia della città. “San Sebastiano, uomo di fede, speranza e carità”, sarà questo il tema delle riflessioni in occasione delle giornate in preparazione alla festa che avrà inizio domenica 16 gennaio con un triduo predicato da sacerdoti diocesani.

Martedì 18 verrà celebrato l’anniversario della dedicazione della chiesa di S. Andrea che ospita la sede parrocchiale, atteso che la chiesa di S. Sebastiano (nella foto di repertorio in copertina) è chiusa al culto dagli anni settanta. Sarà don Luca Gallina, parroco della parrocchia S. Antonio Abate, della chiesa Madre di Francofonte, a presiedere la solenne liturgia eucaristica.

Mercoledì 19, vigilia della festa, alle ore 18,30 si rinnoverà l’antico rito di apertura della cappella di S. Sebastiano, a cura del sindaco Giuseppe Di Mare, alla presenza delle autorità civili e militari. Seguirà la solenne liturgia eucaristica presieduta da don Marco Ramondetta, direttore dell’Ufficio amministrativo diocesano e parroco della parrocchia S. Ambrogio in Buccheri. I canti saranno curati dalla corale “Euterpe” diretta dal maestro Rosy Messina.

Giovedì 20, la solennità liturgica di San Sebastiano sarà annunciata dal suono festoso delle campane. Alle ore 10,30 la solenne concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Sebastiano Amenta, vicario generale dell’Arcidiocesi di Siracusa con l’intervento delle autorità civili e militari e del Corpo di Polizia municipale. Seguiranno gli interventi dell’assessore alla Polizia municipale, Giuseppe Carrabino, del comandante facente funzione del Corpo, Maria Concetta Boschetto, e del sindaco Giuseppe Di Mare. I canti saranno eseguiti dalla corale della parrocchia di S. Maria del Soccorso. Nel pomeriggio, alle ore 18,30, la santa messa di ringraziamento presieduta da frate Antonio Panzica (francescano del Terzo ordine regolare), parroco della parrocchia S. Corrado Confalonieri in Siracusa.

Le celebrazioni si concluderanno domenica 23 gennaio alle ore 18,30 con la solenne liturgia eucaristica presieduta da don Marco Politini, vice direttore dell’Ufficio amministrativo diocesano e parroco della parrocchia S. Giuseppe Operaio in Priolo Gargallo. La liturgia sarà animata dalla corale “Asis vocal ensemble” di Lentini diretta dal soprano Alida Balcone. Al termine avrà luogo la chiusura della cappella di S. Sebastiano.


In alto