News

Augusta, Giornata nazionale folklore, gruppi locali Fitp al “Ruiz”

AUGUSTA – Istituita con direttiva del presidente del Consiglio dei ministri del 31 luglio 2019 e fissata per il 26 ottobre, la “Giornata nazionale del folklore e delle tradizioni popolari” è stata celebrata quest’anno ad Augusta con la Fitp (Federazione italiana tradizioni popolari) nell’aula magna dell’Istituto superiore “Arangio Ruiz”.

L’evento è stato infatti promosso e organizzato dal comitato provinciale Fitp, presieduto dall’augustano Orazio Gianino, intendendo creare un momento d’incontro e confronto tra le realtà associative provinciali in ambito folkloristico e i giovani studenti della scuola di via Catania, guidata dalla dirigente Maria Concetta Castorina.

Sul tema “Alla riscoperta della propria identità”, accolta con grande entusiasmo e fattiva collaborazione da parte del corpo docenti, l’iniziativa ha visto una rappresentanza dell’associazione culturale “Augustafolk” e della compagnia folkloristica “Ciauru di Sicilia” confrontarsi con i ragazzi, toccando temi di elevato spessore sociale e culturale.

Il presidente del comitato provinciale Fitp, Orazio Gianino, insieme alla presidente della compagnia folkloristica “Ciauru di Sicilia”, Mariacatena Valastro, hanno invitato le nuove generazioni a una attenta riflessione sulle proprie origini culturali e sull’importanza di tutelare e tramandare il patrimonio immateriale rappresentato dalle tradizioni popolari.

L’importanza di “sentirsi siciliani”, prima che cittadini del mondo, è uno di quei concetti che ha catturato l’attenzione dei partecipanti, nel discorso tenuto dal presidente Gianino, così come – si legge nella nota del comitato provinciale Fitp – il valore di voler tramandare la nostra cultura con i balli e le danze di un tempo, è il concetto che la presidente Valastro, ha voluto esprimere con esempi che hanno avuto un grande appeal sui ragazzi presenti“.

La giornata, oltre agli argomenti toccati dai relatori, ha presentato all’attento giovane pubblico, altri momenti ricchi di emozioni, come le testimonianze di giovani appartenenti alle due associazioni folkloristiche locali.

Per l’occasione, l’istituto scolastico, in accordo con i vertici provinciali Fitp, ha voluto promuovere un progetto: gli alunni si sono cimentati nella creazione di testi in prosa, poesie, presentazioni digitali e altri lavori inerenti alla ricerca dell’identità siciliana. Si è pertanto svolta la premiazione di due studenti del “Ruiz”, Lorenzo Luciani e Lorella Trigilio, rispettivamente per la stesura di un testo in prosa e di una poesia.

Il momento emotivamente forte – riferisce al riguardo Orazio Gianino – ha messo in luce la voglia e la sensibilità dei ragazzi, di voler riscoprire e valorizzare le bellezze materiali ed immateriali della nostra terra; testi che hanno lasciato ai presenti un messaggio chiaro e nostalgico di ciò che eravamo, ma ricco di speranza, perché agli occhi dei nostri ragazzi con impegno e volontà tutto si può recuperare“.

L’evento sicuramente non è da ritenersi la conclusione di un progetto – conclude il presidente del comitato provinciale Fitp – è sicuramente la posa della prima pietra per una collaborazione continua con gli istituti scolastici locali, perché i giovani, come dimostrato dalla giornata odierna, sono senza dubbio alcuno il punto da cui ripartire“.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto