News

Augusta-Malta su catamarano veloce, ci siamo

AUGUSTA – Sarà, allo stato attuale, la nuova compagnia di navigazione maltese Ponte Ferries Ltd a riportare una rotta ro-pax tra Augusta e Malta, otto anni dopo l’esperienza della Grimaldi Holding che impiegò una delle sue navi-traghetto tra i porti di La Valletta, Augusta e Salerno.

L’Autorità di sistema portuale del mare di Sicilia orientale, se non ci saranno altre istanze concorrenti o alternative entro il termine del 29 giugno (venti giorni dalla pubblicazione del relativo avviso di oggi), potrebbe concedere per dieci anni alla richiedente Ponte Ferries l’utilizzo del pontile Ro-Ro, lato sud, con specchio acqueo e area di sbarco necessari, dando seguito a istanza e documentazione con cui il nuovo vettore ha chiesto di “realizzare un terminal da dedicare ad unità veloci Ro-Ro Pax al servizio del traffico passeggeri e mezzi sulla linea Augusta-La Valletta-Augusta“.

Per farlo, la nuova joint venture maltese ha rilevato lo scorso inverno il catamarano veloce “Bonanza Express” dalla compagnia spagnola Fred. Olsen Express, ribattezzandolo “Hsc Artemis (vedi foto di copertina, tratta dal sito web della Ponte Ferries). Il catamarano è lungo 96 metri, può trasportare 717 passeggeri e fino a 245 auto, oppure 15 rimorchi merci e 180 auto, ed è in grado di raggiungere 47 nodi di velocità.

Lo storico vettore maltese Virtu Ferries Ltd, che lo scorso luglio aveva annunciato sul proprio sito web nuove rotte con Malta coinvolgendo i porti di Augusta e Catania, ha invece presentato istanza all’Autorità portuale per una banchina nel solo porto di Catania, al fine di “realizzare una rampa metallica per l’imbarco e sbarco veicoli e passeggeri dal catamarano “Jean de la Valette” sulla tratta Malta-Catania-Malta ed area asservita“.


In alto