pubblicità elettorale
Cronaca

Augusta, sequestrato pesce irregolare in furgone frigo

AUGUSTA – Sei controlli alla filiera della pesca sono stati effettuati nei giorni scorsi dalla Capitaneria di porto – Guardia costiera di Augusta, nell’ambito dell’operazione nazionale in corso fino a febbraio denominata “Spinnaker“, termine che contiene l’acronimo “inn” per indicare la pesca “illegale non dichiarata e non regolamentata”.

Nei comuni del compartimento di competenza, a cominciare da Augusta, i controlli hanno riguardato esercizi di ristorazione e furgoni isotermici fermati sull’autostrada Catania-Siracusa, in quest’ultimo caso in collaborazione con la Polizia stradale (vedi foto di copertina).

A seguito dei sei controlli, sono state elevate due sanzioni amministrative per un ammontare di circa 3mila euro e sono stati sequestrati 14 chili di prodotto ittico.

Una parte del pescato irregolare, giudicata non edibile dal competente servizio veterinario dell’Asp, è stata avviata a termodistruzione. La quantità giudicata edibile dal medico veterinario è stata invece donata a enti di beneficenza.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto