Cronaca

Augusta, sequestri di molluschi, crostacei e pesce al mercato del giovedì

AUGUSTA – Sequestri e multe della Guardia costiera per la mancanza di tracciabilità al mercato settimanale “del giovedì“, alla seconda giornata di apertura su entrambe le aree di via Buozzi dopo i mesi di “lockdown” da pandemia.

Nel corso degli accertamenti effettuati la mattina di ieri l’altro, sono stati sottoposti a sequestro circa 30 chili tra cozze, vongole, telline e lupini, e circa 16 chili tra gamberi, alici e sarde, perché “in assenza di documentazione che ne attestasse la provenienza“. A carico dei venditori è stata elevata, una sanzione amministrativa ciascuno pari a circa 1.500 euro.

Il pescato, opportunamente controllato sul luogo dal servizio veterinario dell’Asp, non è stato giudicato idoneo al consumo umano. I molluschi, ancora vivi, sono stati rigettati in mare, mentre il restante prodotto ittico è stato avviato a smaltimento.

(Foto di copertina: generica)


scuolaopenday
In alto