Cronaca

Augusta, violenta lite vicino alla caserma dei carabinieri, 44enne in carcere per lesioni personali

AUGUSTA – Una violenta lite tra due uomini si è verificata ieri, proprio in prossimità della caserma della compagnia dei carabinieri, nel centro storico. Sono dovuti intervenire i militari, che hanno arrestato l’augustano Maurizio Miano, pregiudicato di 44 anni, per l’ipotesi di reato di lesioni personali gravi.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la lite sarebbe scaturita da futili motivi, pare riconducibili a controversie di carattere economico. I militari sono intervenuti per le urla avvertite in strada, riuscendo a separare i due. Il 44enne avrebbe colpito ripetutamente un altro augustano, pregiudicato di 46 anni, che è stato trasportato al pronto soccorso del “Muscatello”, ricevendo una prognosi di 30 giorni.

Il Miano è stato dapprima condotto in caserma e, dopo l’arresto, associato al carcere di Cavadonna.

(Foto in evidenza: repertorio)


getfluence.com
In alto