Sport

Debutti e coppe per la Scherma Augusta in trasferta al Pala Arcidiacono

AUGUSTA – L’ultimo fine settimana ha portato in dote una due giorni di gare e di passione sulle pedane catanesi per i giovani dell’Asd Scherma Augusta. Al Pala Arcidiacono, ospiti della sezione schermistica del Cus, ben undici atleti Under 14 della società megarese hanno sfidato i loro coetanei delle varie categorie, provenienti da tutta la Sicilia.

scherma-augusta-giulia-laudani

Da sx Paola Avallato, Vittoria Laudani, Gianni Cannata

Si tratta degli schermidori augustani Marianna Sarcià, categoria Bambine, Simone Saraceno, categoria Maschietti, Valerio La Mari e Attilio Tringali, entrambi categoria Giovanissimi, Vittoria Laudani, categoria Giovanissime, Sveva De Filippo e Maria Laura Castorina, entrambe categoria Ragazze, Giuliano La Ferla e Giovanni Castorina, entrambi categoria Ragazzi, Alberto Lombardo e Marco Baffo, entrambi categoria Allievi.

Merita evidenza, in particolare, la prestazione superlativa di Marco Baffo, che regala a se stesso, per il proprio compleanno, e alla società augustana un terzo posto memorabile su 43 partecipanti nella massima categoria under 14. Per il maestro Gianni Cannata, il giovane schermidore “è già pronto a passare agli assoluti il prossimo anno“.

inserzioni

Inoltre, degni di nota il terzo posto di Marianna Sarcià, alla sua prima esperienza agonistica, e il settimo posto di Vittoria Laudani. Sono premesse per la progressiva crescita sportiva della società presieduta da Paola Avallato. Tracciando un bilancio, il maestro Cannata si dichiara “soddisfatto per i grandi risultati agonistici, ma soprattutto come sempre, va sottolineata la grande forza dell’intero gruppo nel supportare me in queste trasferte che mettono a dura prova corpo e mente“.

Nella foto di copertina: da sx Marco Baffo, Paola Avallato, Marianna Sarcià


inserzioni inserzioni
In alto