LifeStyle

Estate 2021, Cannes si conferma tra le località di mare di tendenza

Tra le mete preferite dai turisti, italiani e non solo, anche quest’anno si riconferma in cima alle più gettonate la Costa Azzurra: piena di coste e scorci da sogno, di cultura e anche località di tendenza, Cannes rappresenta una perla da non perdere. Una delle soluzioni per raggiungerla, anche in questo 2021 si riconferma l’impiego di un jet privato, versatile e sicuro sotto molteplici punti di vista. Nonostante ciò che si possa paventare, il volo dedicato non ha ormai costi accessibili e se ci si organizza per andare in vacanza con parenti e amici si può trovare una convenienza inaspettata. Ad esempio, è possibile optare per un group charter, una soluzione personalizzata pensata per chi viaggia in piccoli gruppi che, dividendo la spesa, possono godere di tutti i vantaggi che un jet privato offre ma a prezzi vantaggiosi. Il viaggio, così, si rivela gradevole fin dal principio, senza stress, ritardi o cancellazioni.

Il volo privato: comodità e sicurezza

Uno dei vantaggi del jet privato, infatti, è rappresentato dalla certezza di partire senza timore che possa essere in ritardo o subire una cancellazione dell’ultimo minuto. Già in fase di prenotazione e check-in si possono apprezzare ulteriori vantaggi: nel primo caso, sui portali dedicati si possono scegliere date e orari e persino modificarli se serve, contando sull’elasticità dei noleggiatori; nel secondo caso, non si renderà necessario presentarsi in aeroporto ben due ore prima, ma ci si potrà imbarcare anticipando solo di qualche minuto e, soprattutto, senza alcun rischio di assembramenti. Gli stessi bagagli non sono mai sottoposti a controlli troppo rigidi e basta accordarsi preventivamente per non avere le classiche limitazioni su pesi e misure.

Il relax prosegue a bordo, ove si può richiedere un menù a scelta, il collegamento wi-fi e persino tappezzerie personalizzate sui sedili. Infine, qualora si desideri, molte compagnie di noleggio offrono anche trasbordi personalizzati da e per l’aeroporto.

Cosa vedere a Cannes

Oltre al mare e alle spiagge, una delle prime cose che viene in mente riguardo la città di Cannes è il Festival del Cinema: il Palais des Festivals è una meta quasi obbligata quando ci si trova qui, con le sue ampie vetrate e la suggestiva scalinata rossa che ha visto scendere tanti volti noti. Per raggiungerlo, basta godersi una passeggiata sulla Promenade des Croisette, circa due chilometri di strada che costeggia il mare tra negozi di lusso, palazzi imponenti ed esotiche palme.

L’arte della città si può respirare al Centre d’Arte La Malmaison, ricco di storia contemporanea e al Museo de la Castre nel quale c’è un’ottima rappresentanza di cultura provenzale, oltre a dipinti di tutto il mondo e di svariate culture. Più spirituale sarà invece la visita alla chiesa di Notre Dame d’Esperance d’ispirazione gotica e con circa cento scalini che portano fino in cima alla suggestiva torre, da cui si può abbracciare con la vista l’intera baia.

Per chi ama lo shopping locale, poi, non può mancare una visita al Marché Forville o al Marché Brocante: su questi banchi caratteristici si possono trovare prodotti freschi, colori, sapori della Provenza e della Costa Azzurra ma anche oggetti antichi e oggettistica di vario genere.

Il Porto Vecchio, o Vieux Port, è un altro luogo caratteristico dove passeggiare per apprezzare il contrasto tra le imbarcazioni tipiche dei pescatori e gli yatch mozzafiato, senza dimenticare i locali ove poter consumare un pranzo tipico.

Infine, non vanno dimenticate le spiagge di Cannes, tutte caratterizzate da acqua cristallina e sabbia chiara mista a ciottoli. Long Beach è una delle più famose e spesso frequentata da VIP, mentre più defilata e punteggiata da angoli verdi è la Plage du Midi. Adatta al relax ma anche agli sport acquatici è anche Plage de la Bocca mentre, particolarmente adatta alle famiglie con bambini è la Plage Municipale Zamenhof caratterizzata da mare calmo e attrezzature quali ombrelloni e sdraio.


In alto